Saldi invernali: quando iniziano?

21/12/2020

I saldi invernali sono un momento molto atteso. Quest’anno le regioni hanno deciso di dividere le aperture, ecco il calendario dell’inizio dei saldi regione per regione!

Shopping

I saldi invernali, nonostante il particolare periodo che stiamo vivendo, sono un evento molto atteso. I negozi fisici hanno iniziato a promuovere piccole campagne di pre-saldi per incentivare i clienti all’acquisto nel periodo natalizio.

I saldi invernali vengono dopo il periodo di Natale ma, mai come in questo frangente storico e con le minacce di lockdown da parte del governo per il periodo dal 24 dicembre al 6 Gennaio, si potrebbe assistere ad un assalto ai negozi. Tale situazione critica ha portato le regioni a confrontarsi sul piano di azione per l’avvio della “stagione” dei saldi. 


Leggi anche: Calendario dell’avvento: storia per bambini

Inizialmente si era pensato ad un’ apertura scaglionata per le regioni, ma dalle recenti indiscrezioni, i saldi in quasi tutta Italia inizieranno tra il 4 e il 5 di Gennaio. Non sapendo se ci si potrà ancora spostare tra i diversi confini regionali le date di inizio sono state quindi riportate, come da consuetudine, nella prima settimana di Gennaio.

Le regioni saranno così organizzate:

Abruzzo: 5 Gennaio

Basilicata: 5 Gennaio

Calabria: 4 Gennaio

Emilia Romagna: 5 Gennaio

Friuli Venezia Giulia: 5 Gennaio

Lazio: 4 Gennaio

Liguria: 4 Gennaio

Lombardia: 5 Gennaio

Marche: 4 Gennaio

Molise: 4 Gennaio

Piemonte: 4 Gennaio

Puglia: 4 Gennaio

Sardegna: 4 Gennaio

Sicilia: 4 Gennaio

Toscana: 4 Gennaio

Trentino: 4 Gennaio

Umbria: 4 Gennaio

Valle D’Aosta: 4 Gennaio

Veneto: 5 Gennaio

Che tipo di saldi dobbiamo aspettarci?

Shopping

Durante il periodo di lockdown abbiamo assistito ad una crescita della fiducia dei clienti negli store online. I negozi fisici sono stati quindi doppiamente penalizzati dal periodo di chiusura forzata in quanto, anche chi non era avvezzo all’acquisto su internet, si è visto costretto ad abituarsi.

Gli store fisici dovranno quindi realizzare delle campagne di sconti reali che possano coinvolgere davvero le persone. Le prime scontistiche applicate nel periodo pre-festivo non hanno superato il 30-40%. 

Probabilmente si punterà al classico 50%-70%, sperando di non trovarsi costretti a preferire lo store online.


Potrebbe interessarti: Daydreamer: il calendario poster di Can Yaman

 

Iscriviti alla Newsletter

Vuoi restare aggiornato sulle notizie, le anticipazioni e le curiosità sul mondo del gossip e della TV? Registrati ora gratuitamente alla nostra newsletter