Selvaggia Lucarelli: critica sulle riaperture

16/04/2021

Selvaggia Lucarelli continua la sua lotta suoi social contro le riaperture premature. Secondo la giornalista, infatti, tornare alla normalità sarà difficile se si continuano a commettere determinati sbagli! Ecco le parole della donna, affidate ad un lungo post sui social! 

Selvaggia-Lucarelli

Sin dall’inizio della pandemia Selvaggia Lucarelli si è sempre occupata molto del tema Covid. Sui suoi profili social, infatti, la donna ha sempre cercato di consigliare i suoi followers come agire nel migliore dei modi, scoraggiando assembramenti ed incoraggiando invece l’uso delle mascherina e degli altri dispositivi di protezione. 

Quest’estate, poi, la donna ha dato vita ad una vera e propria denuncia tramite i suoi social, puntando il dito contro personaggi del modo dello spettacolo ma anche gente comune che non si curava di rispettare le norme essenziale per impedire che i contagi aumentassero.


Leggi anche: Uomini e Donne: Selvaggia Lucarelli attacca Maria De Filippi

In queste ore, invece, la Lucarelli è tornata a preoccuparsi delle riapertura che in questi giorni sono iniziate. Secondo lei, infatti, la questione gira solo intorno al denaro, a discapito dell’essere umano!

Selvaggia Lucarelli: polemiche per le parole sulle riaperture

Schermata 2021-04-16 alle 14.49.37

“Con 400 morti in media al giorno pensiamo a riaprire buona parte delle attività. E riapriamo la scuola. Facciamo che va bene. Però facciamo pure che ci diciamo le cose come stanno, senza più ipocrisie: un anno fa la vita degli anziani aveva un valore. Oggi ha un prezzo. Fine.”

si legge nell’ultimo post pubblicato da Selvaggia Lucarelli, che trova la scelta di ricominciare a riaprire davvero discutibile e pericolosa.

Come suggeriscono le sue parole, poi, la donna è convinta che mentre l’anno scorso ci fosse la massima attenzione verso i soggetti più deboli (come appunto gli anziani) ora la loro salute è stata messa da parte e scavalcata dagli interessi economici della popolazione.

Inevitabili le critiche spuntate sotto al post, che accusano la donna di non non essersi messa nei panni degli altri e di che, visto il delicato periodo, non sa come fare a dare da mangiare ai propri figli!

Arianna Preciballe
Suggerisci una modifica