Selvaggia Lucarelli disperata: il racconto del suo triste passato

21/03/2021

In una lunga intervista al “Corriere Della Sera” Selvaggia Lucarelli ha raccontato di come una relazione durata 4 anni le abbia tolto, giorno dopo giorno, il coraggio e la dignità. Oggi che è felice accanto al suo Lorenzo, però, è pronta a mettersi a nudo.

Selvaggia-Lucarelli-1

Nella prima puntata del podcast “Proprio a me” Selvaggia Lucarelli si è raccontata a cuore aperto, approfondendo una storia personale che già qualche mese fa era venuta fuori a “L’assedio” di Daria Bignardi.

La firma del TPI, infatti, ha raccontato al suo pubblico di come abbia vissuto 4 anni completamente soggiogata da un uomo che, piano piano, l’ha privata di fiducia in se stessa, dignità e bellezza.

Una vera e propria dipendenza, simile a quella di chi usa sostanze stupefacenti che oggi, a distanza di anni, è pronta a condividere per aiutare e mettere in guardia chi come lei è finita nella stessa situazione.


Leggi anche: Selvaggia Lucarelli insultata da Antonella Mosetti, scatta la denuncia

Selvaggia Lucarelli: “Mi sono bucata per quattro anni”

Schermata 2021-02-14 alle 22.53.30

Nella puntata dedicata alle dipendenze affettive Selvaggia Lucarelli è tornata a parlare di un amore tossico vissuto per anni, che le ha davvero cambiato la vita e di cui solo oggi riesce a parlare. La donna spera che le sue parole possano essere d’aiuto a molte che, come lei, sono finite in questa spirale di dipendenza.

“Molti confondono gli amori infelici con le dipendenze affettive. Io volevo che chi ha attraversato quello che ho vissuto io si riconoscesse: non è infelicità, è malattia”

ha detto infatti in apertura la Lucarelli, che ha consigliato a chi ha problemi come questi di farsi aiutare da veri esperti, a psicologhi e non solo da amici che danno consigli.

“Mi sono bucata per quattro anni: niente siringhe, la mia droga era una relazione tossica“.

ha raccontato, spiegando che ad oggi il suo più grande rimpianto è verso suo figlio Leon.

“Mi sono persa tre anni di maternità felice. Non che non abbia dato priorità a mio figlio: non ho mai pensato di lasciarlo al padre e di non prendermene cura. Ma non ho dato priorità alla sua felicità. Quando sei vittima di una dipendenza la priorità è avere la dose”.

ha rivelato. Selvaggia non ha mai fatto il nome dell’uomo che l’ha fatta diventare una “drogata” ma per fortuna ora al suo fianco c’è qualcuno che l’ha salvata: Lorenzo Biagiarelli, il suo fidanzato.


Potrebbe interessarti: Uomini e Donne: Selvaggia Lucarelli attacca Maria De Filippi

Arianna Preciballe
Suggerisci una modifica