Selvaggia Lucarelli e l’attacco a Ilary Blasi e Francesco Totti

Francesca Naima Bartocci
  • Esperta in TV e Spettacolo
30/07/2022

Sulla separazione di una delle coppie più amate dagli italiani è intervenuta anche Selvaggia Lucarelli, che non le ha mandate di certo a dire a Ilary Blasi e Francesco Totti.

Selvaggia Lucarelli e l’attacco a Ilary Blasi e Francesco Totti

Da quando Ilary Blasi e Francesco Totti hanno ufficializzato la loro separazione, non si parla d’altro. I due formavano ormai una coppia storica e molto amata dagli italiani, ma com’è normale nella vita, nulla è per sempre…nemmeno i più grandi amori.

Praticamente chiunque ha parlato della vicenda e a intervenire a riguardo è stata anche la nota giornalista Selvaggia Lucarelli.

Selvaggia Lucarelli e il lungo “sfogo” su Totti e la Blasi…

Selvaggia Lucarelli e l’attacco a Ilary Blasi e Francesco Totti

Verrebbe da dire che è vintage perfino la faccenda dell’investigatore privato pagato da Ilary per avere le prove del tradimento, ma quello non è un fatto vintage, è un fatto elitario: ci sono matrimoni sopravvissuti all’usura delle corna e dei sospetti perché non ci sono i soldi per gli investigatori privati. Perfino i dubbi bisogna poterseli permettere.

Ha esordito la Lucarelli per parlare della separazione tra Ilary Blasi e Francesco Totti. La giornalista non ci è andata leggera e ha detto senza peli sulla lingua tutto quel che pensa:

Perfino Totti, quello che ha giurato amore eterno a una sola squadra, ha rinunciato a Ilary per un altro club […] . Se fosse vero quello che si legge, si entra nel regno dei cliché: lui, inedito paladino dell’amor cortese, si sarebbe invaghito al punto da andare a cena con la moglie in un ristorante e chiedere alla nuova fiamma di sedersi a un tavolo più in là, così da poterla sedurre attraverso un languido gioco di sguardi. […] Nulla, insomma, che altri mille mariti rincoglioniti dalla passione improvvisa in un matrimonio pigro non abbiano già fatto.

E infine sulla Blasi la Lucarelli ha detto:

L’improvvisa passione per le foto sexy sui social, l’istinto consolatorio di sentirsi desiderabile, le foto ambigue e forse provocatorie di due cappuccini come a suggerire che sia stato un risveglio a due, il sottotesto neppure troppo subliminale di una ritrovata libertà di sedurre o di piacersi e basta. E poi, lì, in bella vista accanto al suo lettino sulla spiaggia di Sabaudia, l’affronto più feroce al marito: un libro.