Azzurre a Tokyo 2020

Selvaggia Lucarelli: furiosa con Malika

01/07/2021

Selvaggia Lucarelli, che da giorni cerca di fare luce sulle varie raccolte fondi che vengono organizzate su GoFoundMe e altre piattaforme, in queste ore ha intervistato Malika, la ragazza cacciata di casa perché lesbica che, con i fondi ricevuti, si è comprata una Mercedes. 

Malika-meteoweek

Di recente si è molto parlato della vicenda riguardante Malika, la ragazza di Castelfiorentino che qualche mese fa era stata cacciata di casa perché lesbica.

Erano stati molti quelli che avevano deciso di aiutarla e su GoFundMe erano spuntate due raccolte fondi per lei: una aperta dalla cugina che ha raccolto 140mila euro; l’altra portata avanti da Carlo Tumino, che cura il blog “Papà per scelta”.

Di recente, però, è spuntata una foto in cui la ragazza appare alla guida di una Mercedes classe A e così, dopo varie accuse, la giovane ha ammesso di essersi “tolta lo sfizio” di acquistare l’auto in questione. Tra le tante polemiche anche Selvaggia Lucarelli ha voluto dire la sua e, così, ha intervistato la ragazza su TPI, rivelando inaspettati retroscena!


Leggi anche: Massimo Giletti e Selvaggia Lucarelli, è guerra : “Gira le palette a Ballando”

Selvaggia Lucarelli: scettica su Malika

55135-selvaggia-lucarelli-il-post-pro-tecnologia

Per il giornale TPI in queste ore Selvaggia Lucarelli ha voluto intervistare Malika, per capire di più sul polverone alzato intorno a lei.

“Perché quando giorni fa ti è stato chiesto privatamente da altre persone di chi fosse la Mercedes che guidavi, hai detto che era dei genitori della tua fidanzata?”

le ha chiesto diretta la Lucarelli, facendo così ammettere a Malika di aver detto una bugia.

“Senti io ho 22 anni e volevo togliermi uno sfizio, mi sono comprata una bella macchina, potevo comprarmi un’utilitaria e non l’ho fatto. Se ho mentito sulla macchina è perché mi hanno chiusa, messo in uno sgabuzzino… “.

ha detto la ragazza, parlando di come qualcuno abbia cercato di costringerla a dire cose piuttosto che altre; di chi stia parlando, però, non è chiaro.

“Non donerò ad enti ma fondo un’associazione con la Boldrini, solo che la cosa va per le lunghe, lei non è stata bene”.

ha poi detto la ragazza, rispondendo alle ulteriori domande della Lucarelli. Peccato, però, che proprio l’ex presidente della Camera abbia negato questa versione delle cose, smentendo l’ipotesi di costituire una associazione per le vittime di discriminazione o una raccolta fondi.


Potrebbe interessarti: Uomini e Donne: Selvaggia Lucarelli attacca Maria De Filippi

“Si tratta di una vera fake news

ha detto la Boldrini. Insomma, per quanto continui a giustificarsi e a cambiare versione sembra che qualcosa nelle parole di Malika non torni. E Selvaggia non sembra volersi arrendere nella ricerca della verità! 

Arianna Preciballe
Suggerisci una modifica