Selvaggia Lucarelli grata a Pablo Trincia

23/03/2021

Sul suo profilo Instagram in queste ore Selvaggia Lucarelli ha voluto ringraziare Pablo Trincia. È anche per merito suo, infatti, che ha potuto dare vita al podcast “Proprio a me”, in cui nella prima puntata ha raccontato di un amore tossico che per anni l’ha resa debole e insicura. 

Trasmissione di Rai Educational TV-Talk

La giornalista aveva parlato per la prima volta del suo “amore tossico” qualche tempo fa in una puntata de “L’Assedio” di Daria Bignardi, dove aveva rivelato le difficoltà vissute a causa di una relazione tossica in cui era finita e dalla quale non riusciva più ad uscire.

Selvaggia le ha chiamate “dipendenze affettive” e, come ha voluto ricordare nel recente podcast in cui ha condiviso di nuovo la sua storia, guai a confonderle con l’amore.

Il merito della prima puntata di “Proprio a me”, in cui la Lucarelli ha rivelato paure, dolore e conseguenze relative a quel drammatico periodo, va anche a Pablo Trincia, che sin da subito ha creduto nel progetto e l’ha portato avanti.


Leggi anche: Uomini e Donne: Selvaggia Lucarelli attacca Maria De Filippi

Selvaggia Lucarelli ringrazia Pablo Trincia

Schermata 2021-03-23 alle 15.23.25

Le parole della giornalista del Fatto Quotidiano potete ascoltarle su Spotify, nel primo della lunga serie di episodi del podcast “Proprio a me”. A raccontare come è nato il progetto, invece, in queste ore è stato Pablo Trincia. 

Tutto è cominciato quando la giudice di Ballando con le stelle gli ha proposto di fare un podcast sulla dipendenza affettiva. “Ne ho parlato l’altra sera in tv dalla Bignardi e ora mi stanno scrivendo in tantissimi”, gli aveva raccontato la donna.

Anche se all’inizio non sapeva bene di cosa si trattasse Trincia ha poi deciso che poteva essere l’argomento giusto per una serie audio a cui voleva dare vita.

“Era un fenomeno molto diffuso, ma di cui si parlava poco. Sarebbe stata un’operazione anche socialmente utile. E poi mi fidavo del suo intuito”.

ha aggiunto, spiegando che insieme alla testimonianza di Selvaggia (uscita proprio in questi giorni), ce ne saranno altre, anche molto forti, raccolte da chi ha vissuto lo stesso.

“Non mi aspettavo che si sarebbe messa in gioco così tanto e che avrebbe raccontato così in profondità il suo dramma personale“.

ha scritto Pablo in un post in cui ha ringraziato la collega, che con umiltà e lavoro di squadra si è messa in discussione. Insomma, un “vero piacere” per entrambi che, forse, in futuro potrebbero collaborare a nuovi, interessanti progetti.


Potrebbe interessarti: Selvaggia Lucarelli insultata da Antonella Mosetti, scatta la denuncia

Arianna Preciballe
Suggerisci una modifica