Selvaggia Lucarelli insulta Nuzzi: è un peracottaro

11/12/2020

Selvaggia Lucarelli ha scritto un lungo post contro Gianluigi Nuzzi che, secondo lei, dovrebbe studiare prima di scrivere cose sui social!

foto-selvaggia-lucarelli

Selvaggia Lucarelli è tornata a scagliarsi contro uno dei suoi “rivali storici“. Nelle ultime ore, infatti, la giornalista de “Il Fatto Quotidiano” ha commentato un post scritto da Gianluigi Nuzzi. Post affatto gradito.

Il giornalista, infatti, sul suo profilo ha messo i suoi followers di fronte ad un quesito. Come mai per il vaccino contro il Covid ci è voluto così poco e, invece, quello per l’Hiv non è ancora stato trovato, dopo 30 anni?

Ecco il commento di Selvaggia!

Selvaggia Lucarelli: “Peracottaro dell’ultimatum ora!”

Schermata 2020-12-11 alle 11.23.11

Ricondividendo l’immagine postata dal giornalista Selvaggia Lucarelli si è duramente espressa sul pensiero del collega.


Leggi anche: Valeria Marini: l’ex “eliminato” dalla mamma?

“La cattiva informazione dei peracottari dell’ultima ora è perniciosa. La cattiva informazione dei giornalisti (o, peggio, queste domande insinuanti, benzina sul fuoco del complottismo) è imperdonabile”

ha chiosato la donna, furiosa, che ha risposto citando alcuni esperti. “Si tratta di confronto fuorviante e stupido”, ha detto infatti Jean-Daniel Lelièvre, capo di immunologia clinica dell’ospedale Henri Mondor.

“Con la Sars c’è risposta immunitaria e con il vaccino quindi riproduciamo ciò che viene fatto in natura. L’Hiv non dà risposta immunitaria, anzi, distrugge il sistema immunitario”.

ha spiegato. “Non bisogna averlo studiato. Basta studiare prima di battere i polpastrelli sulla tastiera.” ha aggiunto. Selvaggia proprio non tollera alcuni comportamenti e, infatti, non è la prima volta che condanna Nuzzi, che secondo lei è spesso superficiale e leggero su temi importati.

Arianna Preciballe
Suggerisci una modifica
Iscriviti alla Newsletter

Vuoi restare aggiornato sulle notizie, le anticipazioni e le curiosità sul mondo del gossip e della TV? Registrati ora gratuitamente alla nostra newsletter