Selvaggia Lucarelli: ironia amara sulla gestione della pandemia

10/04/2021

In queste ore Selvaggia Lucarelli ha continuato a commentare la situazione relativa alla pandemia. Sui suoi social, però, la donna ha “preso in giro” l’Italia che, rispetto agli altri paese come per esempio l’Inghilterra, non ha un piano studiato di riapertura.

Schermata 2021-03-07 alle 13.56.53

Come succede spesso, Selvaggia Lucarelli anche in questi giorni sta usando i suoi social per dire la sua sulla questione relativa a Covid, vaccini e regole sociali varie.

La giornalista del Fatto Quotidiano, per esempio, ha puntato l’attenzione sui militari americani che, secondo la CNN, rifiuterebbero le vaccinazioni ma che sono sempre gli stessi che quando vanno in missione all’estero si fanno fare tutte le profilassi del caso.

Sempre tra le sue stories, poi, la donna ha pubblicato lo schema del piano di riapertura che l’Inghilterra sta portando avanti, anche con ottimi risultati, e ha ironizzato su come, invece, in Italia sia ancora tutto… confuso!


Leggi anche: Uomini e Donne: Selvaggia Lucarelli attacca Maria De Filippi

Selvaggia Lucarelli: scettica per le riaperture in Italia

Schermata 2021-04-10 alle 13.43.44

La situazione relativa al Covid in Italia continua a non essere delle migliori. Ritardi con i vaccini, problemi con i cittadini stanchi di stare chiusi, contagi che continuano a vivere di alti e bassi, zone arancione che tornano rosse.

Così Selvaggia Lucarelli, che sin dall’inizio della pandemia, ormai oltre un anno fa, si è sempre schierata in prima linea per sensibilizzare tutti sul tema e per sottolineare l’importanza del distanziamento prima e dei vaccini poi, ha voluto ironizzare su come il nostro Paese sta gestendo le cose.

Con un’immagine che rappresenta lo schema di riapertura in UK, infatti, la donna ha illustrato tutti i passaggi che l’Inghilterra ha fatto e andrà a fare per riaprire in sicurezza e tornare, piano piano, alla normalità.

La situazione in Italia invece? Semplice, è stata spiegata con il famoso meme di John Travolta in Pulp Fiction, dove vestiva i panni di Vincent Vega, che si guarda in giro spaesato.

Arianna Preciballe
Suggerisci una modifica