Azzurre a Tokyo 2020

Selvaggia Lucarelli promuove il Molise

14/06/2021

Di recente Selvaggia Lucarelli ha elogiato moltissimo il Piemonte e le Langhe, dove ha trascorso un piacevole weekend con la sua famiglia. Qualche tempo fa, invece, è stato il turno del Molise che, così, ha deciso di ringraziarla per la “promozione turistica” che ha operato!

Schermata 2021-03-02 alle 14.16.20

La pandemia ha decisamente cambiato le abitudini di tutti e così anche le più piccole cose, come viaggiare, sono state rivoluzionate. Come spesso succede, però, ci si accorge di quanto contava qualcosa solo quando la si perde e, infatti, in molti durante le chiusure e le regole imposte dal Covid hanno capito l’importanza della libertà.

Tra coloro che hanno più sofferto per non poter andare in giro in tranquillità c’è stata Selvaggia Lucarelli che, nonostante abbia portato avanti una vera e propria battaglia sui suoi social per ricordare l’importanza di distanziamenti e norme varie, si è sempre detta molto nostalgica in merito ai viaggi.


Leggi anche: Massimo Giletti e Selvaggia Lucarelli, è guerra : “Gira le palette a Ballando”

Appena è stato possibile, così, la donna ha ripreso a girare non il mondo ma, almeno per adesso, l’Italia. Di recente si è concessa una gita in Piemonte, dove con il fidanzato e il figlio ha visitato alcune delle città più caratteristiche, postando il tutto sui social.

Qualche girono fa, invece, aveva raccontato di un festival dell’uncinetto che aveva visitato in Molise. Un giornale locale, così, ha voluto ringraziarla.

Selvaggia Lucarelli nuova guida turistica

Schermata 2021-06-14 alle 14.08.32

Poche ore fa Selvaggia Lucarelli ha pubblicato sul suo profilo una storia che probabilmente ha ricevuto da qualcuno dei suoi fan. Nello scatto in questione si vede la locandina del giornale “Primo Piano Molise“, in cui si ringrazia proprio la giornalista per la “promozione turistica” fatta.

Di recente, infatti, Selvaggia aveva parlato a lungo del viaggio fatto l’anno scorso e di come, dopo essere stata conquistata da un festival dell’uncinetto, grazie al fratello sia riuscita a farlo arrivare a Milano.

Arianna Preciballe
Suggerisci una modifica