Selvaggia Lucarelli: sarcastica su Salvini

11/05/2021

Nell’ultimo post condiviso sui suoi social Selvaggia Lucarelli si è scagliata contro Matteo Salvini e, in particolare, contro un suo recente tweet che l’ha fatta davvero infuriare. Ecco le parole della giornalista de “Il Fatto Quotidiano”.

selvaggia-lucarelli-matteo-salvini-1280×720

Selvaggia Lucarelli, famosa quanto contestata giornalista, affida spesso ai suoi social sfoghi, riflessioni e critiche. In questo particolare periodo che tutta l’Italia sta vivendo la donna ha spesso trattato di temi relativi alla pandemia, ai vaccini e ai comportamenti più adatti da tenere per evitare che il virus si diffonda.

Tra negazionisti, no-vax e assembramenti incontrollati, però, in questi giorni la Lucarelli si è spesso scagliata contro chi si oppone al coprifuoco alle dieci e, in particolare, contro la Lega, che ha fatto della questione una vera e propria battaglia personale.

Così, ripostando le parole di Matteo Salvini, la donna ha puntato il dito contro il leader della Lega, con la solita cinica ironia che la contraddistingue.


Leggi anche: Massimo Giletti e Selvaggia Lucarelli, è guerra : “Gira le palette a Ballando”

Selvaggia Lucarelli contro Matteo Salvini

Schermata 2021-05-11 alle 14.28.51

In un recente tweet Matteo Salvini ha espresso il suo disappunto per la decisione di mantenere ancora coprifuoco alle dieci di sera.

Il leader leghista ha cercato di portare acqua al suo mulino puntando il dito contro lo sbarco dei migrati a Lampedusa, che proprio in quella fascia oraria arriverebbero in Italia, e sostenendo che l’idea è prima di senso “scientifico, economico e morale”.

Selvaggia Lucarelli, così, non ci ha pensato due volte e ha subito attaccato il suo storico rivale.

“Dopo le terapie intensive occupate e l’indice rt, un nuovo parametro scientifico introdotto dall’epidemiologo Matteo Salvini per decidere sulle misure restrittive: il numero dei migranti che sbarcano a Lampedusa”.

ha infatti commentato, sprezzante. La donna, insomma, ha cercato di far notare quanto lo sbarco dei migranti e il coprifuoco non siano due fattori da poter mettere a confronto e, in effetti, sotto al post sono molti quelli che le hanno dato ragione. 

Arianna Preciballe
Suggerisci una modifica