Selvaggia Lucarelli sconvolta: tutta colpa dei giovani

07/05/2021

Sul suo profilo Instagram che conta oltre 1 milione di followers, Selvaggia Lucarelli ha condiviso la recente intervista di una ragazza anche, con nonchalance e una punta di menefreghismo, ha rivelato che non le interesserebbe se i suoi nonni morissero per Covid.

lucarelli-1280×720

Selvaggia Lucarelli sui suoi social sta continuando la lotta contro negazionisti, no vax e furbetti vari che, nonostante la pandemia non sia ancora finita, hanno abbassato la guardia o, peggio, non hanno mai prestato la necessaria attenzione alla situazione.

Spesso tramite i suoi social la donna ha fatto luce sui più giovani e sugli assembramenti a cui continuano a dare vita per non voler rinunciare a bere drink o a fare festa.

Nelle ultime ore, invece, la giornalista ha condiviso un video che riprende le parole di una giovane intervistata a “Dritto e Rovescio“, prendendo le distanze da dichiarazioni così senza scrupoli.


Leggi anche: Uomini e Donne: Selvaggia Lucarelli attacca Maria De Filippi

Selvaggia Lucarelli: sconvolta dall’intervista a Dritto e Rovescio

Schermata 2021-05-07 alle 15.53.32

“I giovani della mia età non muoiono di Covid, ma neanche mio padre che ha 50 anni muore di Covid!”

ha detto una ragazza, recentemente intervistata nel programma di La 7, Dritto e Rovescio. Il video in cui la giovane sottovaluta il temibile virus è già diventato virale e anche Selvaggia Lucarelli ha deciso di postarlo sul suo profilo, puntando il dito contro tanto scetticismo e menefreghismo.

“Muoiono le persone anziane; quello che dico io è che arrivati a questo punto… Io tengo molto ai miei nonni però se devono morì… morissero!”

ha aggiunto infatti la ragazza, lasciando senza parole tutti. Insomma, una frase da brividi per la quale la giornalista si è augurata che i nonni della ragazza si diano una “solenne grattata”. 

Secondo la Lucarelli, però, “lei che lo dice non è molto diversa da chi vive o fa politica con questa filosofia”. La ragazza, insomma, avrebbe solo avuto il coraggio, o l’ingenuità, di ammetterlo?

Forse, vista la situazione, ha ragione: quelli che come lei continuano a prendere sotto gamba un quadro generale ancora preoccupante, infatti, sembrano molti!

Arianna Preciballe
Suggerisci una modifica