Selvaggia Lucarelli: tour tra le bellezze toscane

27/06/2021

Continua il tour di Selvaggia Lucarelli delle bellezze più famose d’Italia. Oggi la zona scelta dalla popolare giornalista è la Maremma, dove insieme al fidanzato Lorenzo Biagiarelli si sta gustando una piacevole domenica!

Selvaggia-Lucarelli

Da qualche tempo a questa parte Selvaggia Lucarelli si è fatta promotrice, tramite i suoi social, delle bellezze italiane. La donna, infatti, condivide spesso sul suo profilo degli scorci dei paesaggio in cui si imbatte nelle sue vacanze e sul suo seguitissimo profilo “sponsorizza” spesso città e piccoli borghi.

Di recente la donna ha parlato del Molise (che ha visitato lo scorso anno), del Piemonte e del Lazio; oggi, invece, la giornalista si è concessa qualche ora di relax in Maremma e, precisamente, vicino a Capalbio.

In particolare Selvaggia, che in queste ore sta degustando del vino con il fidanzato Lorenzo, ha voluto raccontare ai suoi fan di un meraviglioso parco che si trova poco fuori la città.


Leggi anche: Massimo Giletti e Selvaggia Lucarelli, è guerra : “Gira le palette a Ballando”

Selvaggia Lucarelli consiglia il Giardino dei Tarocchi

Schermata 2021-06-27 alle 15.10.16

Con una serie di scatti posti sul suo profilo e moltissimi video condivisi nelle sue stories, Selvaggia Lucarelli ha voluto raccontare ai suoi seguaci della bellissima giornata che sta passando in Toscana.

“Non tutti sanno che nella Maremma, poco fuori Capalbio, c’è un parco meraviglioso ispirato al Parque Güell di Gaudì a Barcellona. È IL GIARDINO DEI TAROCCHI”.

ha scritto la donna, come didascalia di una serie di coloratissime foto.

“Le opere sono gli arcani maggiori dei Tarocchi, reinterpretate in maniera creativa e onirica da Niki de Saint Phalle, una pittrice franco americana, e dagli artisti che hanno collaborato”.

ha aggiunto, definendo il luogo in questione un posto magico, anche per bambini. Insomma, ancora una volte la Lucarelli ha voluto attirare l’attenzione sui piccoli tesori nascosti che l’Italia è in grado di regalare e che, in questo periodo ancora così delicato, possono essere un’ottima alternativa ai viaggi all’estero.

Arianna Preciballe
Suggerisci una modifica