Selvaggia Lucarelli: un vero esempio per le donne

26/03/2021

Da quando il suo podcast sulle dipendenze affettive è uscito sono state moltissime le donne che hanno scritto a Selvaggia Lucarelli ringraziandola per aver parlato della cosa, per averle aiutate o, semplicemente, per averle fatte sentire meno sole.

Selvaggia-Lucarelli

Con grande coraggio in questi giorni Selvaggia Lucarelli si è messa a nudo raccontando di una terribile esperienza vissuta qualche anno fa, quando a causa di una dipendenza affettiva, è stata incastrata in un amore tossico.

“Mi sono bucata per quattro anni. Non mi infilavo una siringa nel braccio perché la mia droga non era una sostanza, era una relazione”.

dice nell’incipit del podcast realizzato con Chora Media, che racconta la sua esperienza in modo da poter mettere in guardia e aiutare tante altre donne come lei.

E in effetti sono state molte quelle che, sui social, hanno voluto ringraziare Selvaggia per aver teso loro una mano. E lei, felice di aver nel suo piccolo contribuito a salvarlee, ha pubblicato sui social le tante loro testimonianze.


Leggi anche: Selvaggia Lucarelli insultata da Antonella Mosetti, scatta la denuncia

Selvaggia Lucarelli: un esempio per tante donne

Schermata 2021-03-26 alle 13.18.28

Si chiama “Proprio a me” il Podcast sulle dipendenze affettive che stato aperto nella sua prima puntata da Selvaggia Lucarelli. Martedì prossimo arriverà l’episodio due, dove un’altra donna coraggiosa racconterà la sua esperienza ma, intanto, sui suoi social la giornalista ha mostrato alcuni dei messaggi ricevuti.

Sono tante le persone che, dopo aver ascoltato le sue parole, hanno voluto ringraziarla o raccontarle la loro storia.

La maggior parte di loro si è già “disintossicata” e proprio per questo è riuscita a parlarne. Altre, invece, sperano di potercela fare a breve e hanno confidato alla Lucarelli che è anche grazie alle sue parole che si sentono pronte ad alzarsi e a rinascere.

Lei, in effetti, oggi si sente proprio così: rinata. E, consapevole della forza che ci è voluta, vuole aiutare a farlo più gente possibile. Il primo passo, semplice ma scontato, è parlarne. E sembra già aver portato i primi frutti. 

Arianna Preciballe
Suggerisci una modifica
Iscriviti alla Newsletter

Vuoi restare aggiornato sulle notizie, le anticipazioni e le curiosità sul mondo del gossip e della TV? Registrati ora gratuitamente alla nostra newsletter