Sonia Bruganelli zittisce gli haters

02/08/2021

Dopo essere stata attaccata per quella che al pubblico è sembrata un’ostentazione di ricchezza, Sonia Bruganelli ha deciso di difendersi dalle critiche sull’aereo privato, spiegando come la scelta del particolare mezzo di trasporto sia stata dettata anche dalle esigenze della figlia Silvia.

sonia-bruganelli

Qualche tempo fa Sonia Bruganelli aveva sollevato un grande polverone a causa di un video in cui riprendeva Gabriele Parpiglia sul suo aereo privato, “prendendolo in giro” per il suo stupore di fronte alla situazione e in particolare al ricco pranzo.

La donna, infatti, era stata accusata di essere spocchiosa e di voler ostentare la sua ricchezza e così migliaia di commenti erano spuntati sul suo profilo, in cui la compagna di Bonolis è stata davvero attaccata.

Stufa delle tante polemiche, così, la donna ha voluto spiegare si suoi seguaci come mai lei e la sua famiglia hanno scelto questo tipo di mezzo. Sembra infatti che le motivazioni siano legate alla figlia Silvia e alla sua malattia, che le rende difficili i più piccoli movimenti.


Leggi anche: Paolo Bonolis: Sonia Bruganelli umilia un follower

Sonia Bruganelli: l’aereo privato è per Silvia

Schermata 2021-08-02 alle 12.11.32

“Quando vi ‘incarognite’ per l’aereo privato sappiate che è anche un modo per poter rendere la vita più facile a Silvia. Chi di voi se potesse non lo farebbe??????”.

ha scritto in queste ore Sonia Bruganelli sui social, postando uno scatto in cui si vede la sua primogenita mentre viene aiutata a salire sull’aereo.

La 18enne, infatti, ha una serie di problemi fisici che le impediscono di vivere una vita normale e che sono arrivati a causa di un ritardo nello sviluppo che l’accompagna sin dalla nascita.

Sotto al post, così, sono subito spuntati diversi commenti di sostegno e affetto verso la ragazza e tra questi c’è anche quello di Tommaso Zorzi, che è davvero legato a Silvia.

“Vi ho vissuti da vicino e conosco l’impegno che ci mettete per accorciare la distanza tra Silvia e la vita di tutti i giorni. E chiunque lo faccia, a prescindere dai mezzi, merita rispetto. Salutami Silvietta mia”.

ha scritto il vincitore dell’ultima edizione del Grande Fratello Vip. Che ne pensate, in questo caso il fine giustifica i mezzi?

Arianna Preciballe
Suggerisci una modifica