Star Wars: è morto l’attore di Darth Fener

Arianna Preciballe
  • Esperta in TV e Spettacolo
30/11/2020

Dopo una breve malattia è morto ad 85 anni l’attore britannico David Prowse, famoso per aver interpretato Darth Fener nella trilogia originale di “Star Wars”.

Schermata 2020-11-30 alle 11.32.01

Ex campione di sollevamento pesi e body builder, l’uomo era riuscito ad ottenere la parte soprattutto per la sua imponente stazza: era alto quasi due metri e pesava 120 kili.

Con lui se ne va un vero e proprio simbolo di Guerre Stellari, i cui milioni di fan oggi sono il lutto.

Star Wars: morto l’attore di Darth Vader

davidprowse-cop

Il suo corpo “grande e grosso” era l’ideale per interpretare il più cattivo dei cattivi e così venne scelto per vestire i panni di Darth Vader (chiamato Dart Fener nella versione italiana) anche se inizialmente il regista George Lucas avrebbe voluto che interpretasse anche Chewbecca.

Il suo forte accento della West Country britannica (era originario di Bristol), però, venne giudicato poco adatto alla parte e così l’attore venne doppiato da James Earl Jones.

E’ sua, infatti, l’inconfondibile voce che caratterizza Darth Vader ed è diventata una sorta di leggenda per gli amanti di una delle serie cinematografiche più di successo. Ricordate l’iconica scena in cui si rivela a Luke Skywalker, ammettendo di essere il padre?

Questo difficile 2020, però, alla fine ha portato via anche lui. A dare l’annuncio della sua morte è stato il suo agente, Thomas Bowington:

“Che la forza sia con lui, sempre”

ha scritto su Facebook, raccogliendo migliaia di commenti e generando altrettanti post sui social. Oggi, il mondo ha perso un altro piccolo pezzo di storia!