Stefania Orlando: contro i filtri Instagram?

09/08/2021

Questa mattina Stefania Orlando ha salutato i suoi follower su Instagram con il consueto saluto insieme alla cagnolina Margot e con l’occasione la showgirl ha anche annunciato di avere deciso di non utilizzare filtri nelle Instagram stories. Sarà una decisione definitiva?

stefaniaorlando3

Più volte Stefania Orlando ha dimostrato di essere una sostenitrice della body positivity e dell’autoaffermazione del proprio corpo a prescindere dall’identità di genere, dalla propria età, dal proprio ruolo.

Questa mattina l’ex gieffina ha annunciato nelle sue stories che non userà filtri Instagram. Non ha specificato se questa decisione sia definitiva o momentanea, ma di fatto è una scelta che rispecchia appieno le idee portate avanti dalla cantante e showgirl.

Stefania Orlando, basta filtri

19:00 – Stefania Orlando: addio ai filtri Instagram?

Già da ieri sera Stefania Orlando aveva chiesto ai suoi follower cosa avrebbero fatto se fossero spariti i filtri da Instagram.


Leggi anche: GF Vip, Stefania Orlando in lacrime riabbraccia Simone e Margot

Questa mattina, in ultimo, è arrivato l’annuncio, con una storia Instagram in compagnia della sua cagnolina Margot: oltre ai consueti saluti mattutini che Stefania Orlando posta ogni giorno per i suoi follower, la cantante e showgirl ha anche spiegato di avere deciso di non usare i filtri Instagram:

“Io e Margot abbiamo deciso di non usare filtri. Non fare questa faccia Margot.”

I messaggi positivi lanciati da Stefania Orlando

 

View this post on Instagram

 

A post shared by Stefania Orlando (@stefaniaorlando1)

Stefania Orlando non ha specificato se la sua decisione di rinunciare ai filtri Instagram sarà definitiva o soltanto momentanea, ma certamente è in linea con il suo pensiero, spesso condiviso con i suoi follower e che guarda sempre all’inclusività, in questo caso all’inclusività dei corpi, tutti.

In più di un’occasione, negli ultimi mesi, Stefania Orlando ha lanciato importanti messaggi sui social, improntati sulla filosofia della body positivity, ovvero sull’accettazione del proprio corpo e di tutti i corpi, con tutte le imperfezioni, visibili o meno visibili, e senza l’irreale ricerca della perfezione, che oltre a non esistere, viene troppo spesso alimentata dai media.

Giulia Marinangeli
Suggerisci una modifica