Temptation Island, Anna insultata e positiva al Covid

- 30/10/2020

Anche Anna Ascione, protagonista dell’ultima stagione di Temptation Island, è risultata positiva al Covid. Ma per la ragazza non sono mancate le critiche di chi l’accusa di essere stata poco attenta.

Anna-Ascione-meteoweek


In una serie di stories pubblicate ieri sera Anna Ascione ha annunciato ai suoi fan di non sentirsi molto bene. Così, dopo febbre alta, tosse e malessere ha deciso di sottoporsi al tampone per il Covid.

Poco dopo la Ascione ha annunciato ai suoi fan di essere positiva e di essersi messa in semi-quarantena nella sua camera. Le sue parole, però, hanno alzato un bel polverone perché Anna, la mattina, si era mostrata intenta a mangiarsi un cornetto.

Lei dice che le è stato portato ma c’è qualcuno che non ci crede!

Anna Ascione ha violato la quarantena?

Schermata 2020-10-30 alle 11.29.38

Oggi Anna ha tranquillizzato i suoi fan spiegando loro di aver cominciato a seguire la cura a base di antibiotico e cortisone. Ieri, però, in una serie di stories aveva spiegato che, dopo il sospetto di essere positiva, si era recata a fare il tampone.


Leggi anche: Temptation Island: Anna Boschetti è una furia e viola il regolamento

Nei video postati dalla ragazza, poi, era apparso un cornetto, dando l’impressione che la Ascione si fosse fermata a mangiarselo nel tragitto.

In molti, sul web, hanno notato la cosa tanto che la napoletana ha poi spiegato che la colazione le era stata portata. Ma c’è chi non ci crede e ha così deciso di “denunciare” la cosa.

Così Deianira Marzano, riprendendo le parole di Anna, ha commentato: “Ieri però mentre andava a fare il tampone si è andata a mangiare un bel cornetto!” Anche l’opinionista, come molti altri sui social, non crede alla versione di Anna e sostiene che la ragazza davvero abbia fatto colazione fuori nonostante il rischio di essere positiva.

La risposta di Anna

ANNA titolo-1

Pochi minuti fa, però, Anna ha deciso di rispondere alle accuse lanciate dall’opinionista tramite il suo profilo Instagram. Senza fare il nome della Marzano, quindi, ha voluto di nuovo chiarire la sua posizione, scagliandosi contro la “malignità” di chi se la prende con una ragazza di 26 anni costretta a letto con febbre alta e dolori allucinanti.

“Io mi vergognerei a lucrare e infierire su una situazione tanto delicata.” ha detto.

Commenti: Vedi tutto