Azzurre a Tokyo 2020

Tommaso Zorzi rischia grosso: “Sarei morto”

Tommaso Zorzi utilizza moltissimo i social per condividere pensieri e momenti di vita, anche quelli “meno piacevoli”. Come il momento in cui l’opinionista ha capito di “essersi salvato” per una questione di secondi.

Tommaso-Zorzi

Alle volte basta un secondo per cambiare tutto…e ogni giorno se ha una prova. I social sembrano essere una vera e propria “diretta” della vita delle persone, e in essi molti attimi vissuti vengono ripresi e condivisi.

La vita è imprevedibile e, certe volte, accade di registrare un video per un motivo, ma viene ripreso tutt’altro evento, un momento inatteso. Per chi, poi, con i social vive e lavora, il filmare spesso per poi condividere sui propri profili social diventa automatico.

È anche il caso di Tommaso Zorzi, il quale ha abituato i quasi due milioni di follower su Instagram a diverse condivisioni e post al giorno. In una delle ultime giornate immortalate dall’influencer, c’è stato anche un momento “sfortunato” che, per fortuna, non ha avuto alcuna conseguenza.


Leggi anche: GF Vip, Tommaso Zorzi: spunta un altro flirt

Semplicemente, Tommaso Zorzi si è sentito da una parte intimorito, dall’altra salvo, perché per poco avrebbe potuto farsi molto male.

La sua era una tranquilla passeggiata per Milano, quando a un certo punto si è reso conto di avere rischiato, letteralmente, un vaso in testa.

Tommaso Zorzi: una giornata sfortunata

tommasozorzi3

Il giorno in cui Zorzi ha postato le storie in cui si mostra “vivo per poco” è stato un giorno piovoso e grigio a Milano. In stile temporale estivo, c’è stato molto vento e probabilmente, questo, ha portato a volare giù dal balcone la pianta che avrebbe potuto colpire in testa Tommaso Zorzi.

È stato l’opinionista stesso a raccontare quasi “in tempo reale” lo spiacevole rischio corso, riprendendo la strada con il vaso rotto a terra mentre lui commenta:

Ragazzi ho girato l’angolo stavo camminando e ho visto questo cadere. C’è… passavo tipo venti secondi dopo ed ero morto. Tiè non toccava a me!

Non è finita qui, perché poi Tommaso Zorzi si è recato in aeroporto per andare in Sicilia. Un altro momento sfortunato quello passato dall’opinionista in aeroporto: Tommaso Zorzi ha dovuto pagare una differenza perché il bagaglio pesava troppo.
In questo caso, più che fortuna o sfortuna, basterebbe assicurarsi più volte, prima di partire, che il bagaglio sia conforme alle indicazioni di peso consentito.


Potrebbe interessarti: GF Vip, Urtis nel letto di Zorzi: scherzo sgradito da Tommy