Vanessa Incontrada attaccata anche da lui: deve dimagrire?

Arianna Preciballe
  • Esperta in TV e Spettacolo
09/08/2022

Vanessa Incontrada non sembra avere pace. Le polemiche sul body-shaming nato intorno alla donna, infatti, non sembrano placarsi, così come le accuse verso l’ex conduttrice, che secondo qualcuno dovrebbe davvero dimagrire.

Vanessa Incontrada attaccata anche da lui: deve dimagrire?

Qualche tempo fa aveva fatto molto scalpore la copertina di un noto settimanale in cui era stata messa una foto di Vanessa Incontrada che rendeva davvero poca giustizia alla donna.

Da allora sono state molte le polemiche, arrivate non solo da parte di chi difendeva la donna, ritenuta bellissima, ma anche da chi l’ha accusata di essere effettivamente sovrappeso.

Non critico l’attrice ma questo modo di raccontare tutto e il contrario di tutto che porta a un corto circuito insopportabile. Probabilmente s’è rotta le balle pure lei di essere messa in mezzo in ‘sta storia che non ha più senso. Dura da secoli.

aveva detto per esempio Sabrina Ferilli, secondo cui la questione legata al body positivity si era spinta davvero troppo oltre; in queste ore, però, anche un altro noto giornalista è tornato ad accusare l’attrice e conduttrice spagnola.

Vanessa Incontrada: accusata anche da…

Vanessa Incontrada attaccata anche da lui: deve dimagrire?

Ancora una volta, Vanessa Incontrada è finita al centro dell’attenzione per via della sua forma fisica. Sembra che la donna, ritenuta da molti sempre bellissima, abbia avuto qualche problema dopo la gravidanza, che le ha fatto prendere diversi chili che, però, non è mai riuscita a perdere.

Dopo le parole spese sulla donna da Sabrina Ferilli, però, anche ieri un noto giornalista è tornato a parlare della donna e del suo aspetto.

Intervenuto a Morning News, il programma di Canale 5 condotto da Simona Branchetti, infatti, Roberto Alessi ha detto la sua sul polverone alzato intorno al bodyshaming fatto verso la soubrette e, come riposta il sito “tuttonotizie.eu”, si sarebbe detto d’accordo con l’attrice romana.

Il direttore di Novella 2000, infatti, ha sottolineato come non ci sia nulla di male nel fatto che alla conduttrice spagnola venga fatto notare che il suo corpo non è più quello di prima e che non si tratta di discriminazione o offese ma di un dato di fatto.

Anche lui, proprio come la Ferilli, ha così suggerito a Vanessa di non ‘marciare’ più di tanto sulla questione ma di prendersi meno sul serio e concentrarsi su altro.