William e Kate preoccupati per il futuro dei figli

06/10/2021

Secondo l’esperto e storico Robert Lacey, che ne parla su “People”, William e Kate si stanno interrogando sul futuro dei tre figli e stanno cercando di dare loro un’infanzia rassicurante. Per George il destino è chiaro, essendo erede al trono. Per Charlotte e Louis i duchi di Cambridge starebbero attenti a incoraggiare passioni e inclinazioni, per evitare i problemi sorti nei fratelli minori nelle ultime tre generazioni di Windsor. 

kate-william-face-masks-wales

Il principe William e Kate Middleton sono molto impegnati non solo sul fronte istituzionale, pronti a prendere le redini della monarchia britannica, ma anche su quello privato come genitori.

Su “People” ne ha parlato uno storico esperto reale, Robert Lacey.

Secondo Lacey i duchi di Cambridge sono molto consapevoli dei diversi destini che attendono i loro tre figli, che sono chiamati a tre percorsi differenti.

Charlotte e Louis e il confronto con George erede al trono

Schermata 2021-02-13 alle 18.51.09


Leggi anche: William e Harry: nuove rivelazioni sulla rottura tra i fratelli Windsor

In particolare, crescendo avvertiranno sempre più un divario tra George, che ora ha 8 anni, e che è destinato a essere re di Inghilterra, dopo il nonno e il padre, essendo il primogenito, e Charlotte, di 6 anni, e Louis, 3.

In questi casi si parla di “eredi” per i primi figli e di “riserve” o, letteralmente, “ruote di scorta” per secondogeniti e terzogeniti.

Ma se è chiaro il cammino che intraprenderà George, cosa faranno, invece, Charlotte e Louis?

Si ritroveranno alle prese con le sfide incontrate, a loro tempo, dalla principessa Margaret, la sorella minore della regina, dal principe Andrea, fratello minore di Carlo, e da Harry, fratello minore di William.

williameharry1200

Lacey sottolinea che quei problemi hanno “bruciato” tre generazioni. Secondo l’esperto William sta lavorando con Kate per aiutare tutti i loro figli a sviluppare al meglio la propria strada, seguendo le proprie passioni e le inclinazioni naturali di ciascuno dei bambini.

Entrambi sono molto presenti e trovano sempre il tempo quando possono per portare e riprendere da scuola i bambini o per essere a casa la sera e cenare tutti insieme.

In ogni caso – scrive lo storico – come genitori reali William e Kate intendono lavorare insieme per far sì che tutti e tre i loro bambini godano dell’infanzia serena e spensierata che è mancata a William e Harry, come hanno raccontato spesso i diretti interessati.


Potrebbe interessarti: Rivelazioni reali: Harry non ha mai sopportato la cognata Kate?

Cristina Damante
  • Autrice
  • Esperta in: Gossip, Serie Tv e Reali d'Inghilterra
  • Laureata in Scienze della Comunicazione
  • Fonte Google News
Suggerisci una modifica