Bombay Begums: cast, trailer e trama

08/03/2021

Bombay Begums è una serie tv di produzione indiana, rilasciata oggi 8 marzo in occasione della festa della donna; scritta e diretta Alankrita Shrivastava, questa web serie racconta della situazione femminile in india attraverso cinque protagoniste femminili, di generazioni differenti. Un capovolgimento dello stereotipo imperante che vede l’India come una società intollerante.

una-scena-di-bombay-begums-credits-anu-pattnaik-netflix

In occasione dell”8 Marzo, festa della donna nella maggior parte del globo, Netflix ha deciso di puntare su una produzione alternativa; scritta e diretta dalla sceneggiatrice e regista indiana Alankrita Shrivastava, Bombay Begums, è una web serie che riesce a sconvolgere lo spettatore e prende in contropiede i suoi preconcetti.

La prima serie, distribuita globalmente da Netflix, potrebbe avere un sequel se, come auspicato, ci sia un buon riscontro da parte del pubblico; non è facile immettere in un catalogo prevalentemente “americano” un tipo di prodotto differente, dal tipo di regia quasi opposto.

La sfida però è sempre in ballo per il colosso dello streaming che, anche questa volta, punta molto in alto.


Leggi anche: GF Vip: festa esagerata per la De Blanck

Cast e trama

bombay-begums-1200

Essere donna è un concetto quasi globale ma, ogni cultura lo declina in maniera personale; l’India è un paese generalmente considerato poco aperto, ma in realtà questa serie vuole prende alla sprovvista lo spettatore.

Ci si aspetta di trovare cinque donne che non riescono ad essere libere, invece in questa storia troverete donne che sono state comprese; mostrare la realtà, anche se in minima parte, e non puntare sul “click” facile è quello che la sceneggiatrice ha intenzione di fare.

Le cinque protagoniste sono Rani (Pooja Bhat), direttrice di una grande impresa e capo di Fatima ( Shahana Goswami), una donna che prova in tutti i modi a soddisfare il marito; Lily (Amruta Subhash) , ballerina con un figlio alla ricerca di un futuro migliore, Ayesha (Plabita Borthakur ) è invece una ragazza la cui bisessualità non era compresa nel suo villaggio.

Tutte le storie vengono raccontate da Shai, una giovane voce narrante che racconterà di queste cinque donne e le loro storie. I 6 episodi della prima serie sono interamente disponibili su Netflix in lingua originale con sottotitoli in italiano

Vito Girelli
Suggerisci una modifica