Dior: collezione Cruise 2021 omaggia il Salento

Per la collezione Cruise 2021 Fabien Baron dirige un video tra paesaggi salentini le note della Pizzica Tarantata, il ballo popolare tipico della terra pugliese. Ancora una volta Dior cede al fascino del Salento.

lecce-dior

Dopo l’esclusiva sfilata presentata in piazza Duomo a Lecce, questa estate, la Puglia continua ad incantare la maison francese.

E’ uscito, infatti, “In the untamed landscapes of Puglia“, il filmato diretto dal genio di Fabien Baron che, accompagnato dalla colonna sonora di Paolo Buonvino, racconta la collezione Cruise 2021 di Maria Grazia Chiuri. Il video, diffuso su tutti i canali social della casa di moda, online e nei negozi, ha già affascinato tutto il mondo.

Dior: tra moda e pizzica in Puglia


Leggi anche: Chiara Ferragni e Fedez scatenati a ballare la “pizzica”

Insieme al maestro concertatore de “La Notte della Taranta”, infatti, il videomaker ha reinterpretato per Dior la pizzica. Con la coreografia sensazionale di Sharon Eyal tra modelli e modelle sono apparsi anche i danzatori di questo antico ballo popolare che ha un che di ipnotico.

E’ così che è stata presentata questa collezione che, tra ulivi, terre aride e sole cocente, vanta anche una serie di scatti dallo stile fiabesco, realizzati da Lean Lui. 

Schermata 2020-11-03 alle 14.45.55

In fondo la direttrice artistica della maison, Maria Grazia Chiuri, è originaria di Tricase e non poteva certo rinunciare a riportare la sua terra al centro dell’attenzione.

E chissà, magari ora che anche un brand del calibro di Dior ha fatto conoscere al mondo il mito introno al famoso morso del ragno, quando i tempi lo permetteranno la Puglia sarà di nuovo invasa da turisti curiosi di veder ballare la pizzica dal vivo.

Arianna Preciballe
Laureata in Fashion Design
Esperta di: Moda, Design e Gossip
  • Fonte Google News
  • Suggerisci una modifica
    Iscriviti alla Newsletter

    Vuoi restare aggiornato sulle notizie, le anticipazioni e le curiosità sul mondo del gossip e della TV? Registrati ora gratuitamente alla nostra newsletter