Dior decora Harrods per Natale: allestimenti da favola e giochi di luce

Arianna Preciballe
  • Laureata presso il NID - Nuovo Istituto Design

Il Natale è sempre più vicino e così i negozi si stanno già vestendo di lucine, vetrine piene di pacchi regalo e ambientazioni tipiche delle feste. Lo sa bene Harrods, lo storico magazzino londinese che per l’occasione è stato decorato da Dior!

Dior decora Harrods per Natale: allestimenti da favola e giochi di luce

Le Luci di Natale, a Londra si sono già accese. La capitale inglese è una delle più caratteristiche sotto le feste, tra mercatini, vetrine da favola e atmosfere tipiche. Tra i simboli delle città c’è anche Harrods, il celebre negozio che proprio per le feste si illumina di luci e gioia.

Quest’anno, il magazzino inglese, è stato letteralmente vestito da Dior, che fino al nuovo anno racconterà la magia delle festività natalizie con un monumentale disegno sulla facciata del palazzo.

Dior: veste Harrods di luce

Dior decora Harrods per Natale: allestimenti da favola e giochi di luce

Anche quest’anno Dior ha deciso di brillare, letteralmente, in occasione del Natale. Il brand, infatti, oltre ad aver già addobbato le facciate dei propri negozi con centinai di luci che disegnano meraviglie sulle facciate dei vari palazzi, ha vestito anche i magazzini Harrods, decorando l’ingresso con un’enorme stella e riempiendo le vetrine con sculture di zucchero, oltre che con vestiti.

Questa è una delle cose più grandi che abbiamo mai fatto insieme.

ha dichiarato a Reuters Pietro Beccari, amministratore delegato di Dior. Nonostante la crisi, il settore del lusso è in forte crescita, come l’amministratore delegato di Harrods ha ammesso.

Siamo atipici: ci concentriamo sugli individui con un patrimonio netto davvero elevato, che non sono stati colpiti dalla crisi. Beccari, inoltre, ha parlato di un “grande appetito per il lusso”.

La casa di moda francese, all’intento di Harrods (in cui all’inizio degli anni 50 ricopriva solo un piccolissimo angolo) per l’occasione ha anche allestito una mostra sugli edifici della vita del suo omonimo fondatore, il tutto ricostruito in pan di zenzero, con decorazioni di glassa e caramello; tali prodotti potranno anche essere serviti al pubblico.

Nel pop-up i clienti avranno modo di vivere, in un’atmosfera da favola, il racconto che parla dei vari universi della maison e anche dei i simboli si quest’ultima, dalla moda ai profumi, fino al beauty e agli articoli per la casa