Dior Lady Art: le borse dipinte da giovani artisti


La Maison Dior è arrivata alla quinta edizione di “Dior Lady Arte”. Il brand, infatti, ha chiamato dieci artisti per reinterpretare l’iconica Lady Dior. 

Cover-Dior-Lady-Art-4-


Il progetto è stato ideato nel 2016 da Maria Grazia Chiuri e ancora oggi continua con questa apertura alla creatività. Ognuno dei dieci artisti provenienti da tutto il mondo personalizzerà l’iconica borsa Lady Dior attraverso la cultura del proprio Paese.

Tra i nomi di quest’anno c’è l’artista femminista Judy Chicago, che aveva già collaborato con Dior per una mega-scenografia per una sfilata. Poi ci sono Joël Andrianomearisoa (Madagascar), Gisela Colón (USA), Song Dong (Cina), Bharti Kher (India), Mai-Thu Perret e Olga Titus (Svizzera), Recycle Group (Russia), Chris Soal (Sud Africa), Claire Tabouret (Francia).


Leggi anche: Dior: collezione Cruise 2021 omaggia il Salento

Dior Lady Art: la borsa reinterpretata da dieci artisti

0

Chiamati da tutto il mondo per rielaborare e rendere un’opera d’arte la già famosa Lady Dior, creata nel 1995, i dieci artisti dovranno personalizzare la loro opera tramite diverse tecniche e metodi di lavorazione del tessuto per poi completarla con decorazioni come ricami, pitture, stampe e patchwork.

OLGATITUS-01-FRONT-633848

Qui sopra trovate la versione di Titus. L’artista svizzera ha voluto rendere omaggio alle varie arti del mondo. Ha scelto così varie maschere decorative, dall’Africa all’Asia.

Kher, invece, ha reinterpretato il Bindi, il simbolo che le donne indiane si applicano sulla fronte, trasformandolo in tanti piccoli serpenti che rappresentano trasformazione e guarigione.

Dal 12 al 15 Novembre ci sarà un evento pre-lancio durante la fiera d’arte contemporanea ART021 di Shanghai. Le borse, però, saranno lanciate ufficialmente solo a gennaio, in alcune boutique Dior selezionate. Per ciascun modello saranno solo 100 le copie e i prezzi varieranno da 4.000 euro a 25.000 euro. 


Potrebbe interessarti: Coronavirus: la moglie di Rugani incinta ha paura

Commenti: Vedi tutto