Dior per 24 Bottles: nuova borraccia sostenibile

Vito Girelli
  • Esperto in: Moda, Arte e TV

Dior rinnova la collaborazione con 24 bottles e lancia una nuova travel mug: Dior Travel Tumbler. Questo esclusivo accessorio si unisce all’impegno di molti brand della moda di ridurre l’impatto ambientale del consumo di plastica, ma in modo molto glamour!

DIOR-

Nel Dicembre 2019, Dior aveva iniziato una splendida collaborazione con il team di 24Bottles che ha deciso di riprendere per il 2021. La nuova travel mug, o più comunemente tazza da passeggio, è stata chiamata Dior Travel Tumbler.

Disponibile sia sul sito di dior.com che su quello di 24 bottles, questo accessorio fa parte della collezione “Ski” e sarà in disponibilità limitata.

Caratteristiche della Tazza da Passeggio Dior

TT-24Bottles-Dior

La Dior Travel Tumbler fa parte di una linea limitata, una capsule collection, ispirata al mondo dello sci. Questa tazza è interamente in acciaio inox e rivestita di pelle di vitello, disponibile solo in questa colorazione blu navy.

Molto pratica, è abbinata ad un sostegno che è possibile inserire comodamente in un passante della cintura, in modo da poterla portare comodamente con sé ovunque.

Con la capienza di 600 ml, è totalmente ermetica e sostenibile, garantendo una resa termica molto alta (fino a 6 ore per i liquidi caldi e 24 per quelli freddi)

Il tocco di classe inconfondibile Dior è sicuramente il pattern Dior Oblique, in rilievo tridimensionale con una colorazione leggermente più scura per creare un effetto brillantezza affascinante.

Il prezzo di questo accessorio, compreso di sostegno per la cinta, è di 490 euro, contenuto se consideriamo che una semplice tazza in ceramica di Dior costa intorno ai 250 euro.

Incentivare l’utilizzo di questo tipo di borracce e tazze è fondamentale, soprattutto se a farlo sono maison del calibro di Dior che decidono di sostenere in prima persona queste cause. Ovviamente, in questo caso, salvare il pianeta significa anche colpire duramente il portafogli, ma come si dice? “Chi bello vuole apparire, il portafogli deve aprire!”