Gianni Versace: il ricordo di Simona Ventura

Simona Ventura è una delle presentatrici italiane più famose e longeve della storia della nostra tv; non molti conoscono alcuni aspetti del suo passato, soprattutto quelli che la vedono come una modella. Nel 1988 Simona ha partecipato all’ambito concorso di bellezza Miss Universo e, in quell’occasione, un incontro importantissimo con Gianni Versace cambiò la sua vita. Scopriamo insieme che cosa si sono detti Gianni e Simona. 

Ventura-medusa

Simona Ventura è una conduttrice italiana con una carriera di tutto rispetto; partita negli anni ’80, non si è mai più fermata, arrivando ad essere anche una delle prime donne a condurre un’edizione del Festival di Sanremo in totale autonomia e senza essere degradata a semplice valletta.

Un carattere forte e determinato che, nel corso degli anni, l’ha portata a prendere scelte anche molto difficili, come quella di abbandonare la Rai e lanciarsi su Sky in programmi scritti da lei.

In una recente intervista a Marco Marra, nel programma “La mia passione“, Simona ha rivelato un simpatico aneddoto sul suo incontro con uno dei più grandi di sempre della moda italiana e internazionale: Gianni Versace.


Leggi anche: Simona Ventura: fuori da tutti i programmi Rai?

L’incontro tra Simona Ventura e Gianni Versace

Ventura-Versace

Da giovanissima, a soli 23 anni, nel lontano 1988, Simona Ventura prese parte all’ambito concorso di bellezza “Miss Universo“; il programma, non molto noto come all’epoca, è diventato famoso negli scorsi anni grazie a Frank Matano che ritirò in ballo la storia di una certa Sandra Marchiegiano che, con palese accento marchigiano, si presentò al concorso.

Anche Simona Ventura vi ha preso parte e, come rivelato in una intervista, i suoi abiti furono disegnati da Gianni Versace in persona:

“Andando a Miss Universo cosa faccio io? Vado a suonare a via del Gesù da Gianni Versace. ‘Mi scusi, sono Simona Ventura’” ha detto, “‘ho vinto Ragazza italiana per Miss Universo e vorrei che Gianni mi desse gli abiti.“.

Gianni non solo accettò la proposta ma, in maniera quasi profetica disse si Simona “Questa ragazza farà molta strada!”. L’azienda Versace era nata esattamente dieci anni prima e, nell’88, era decisamente un onore indossare le sue creazioni.

Purtroppo Simona non vinse Miss Universo, ma in rete è ancora possibile trovare la sua presentazione: “Simona Ventura from Torino, Italia!”

 

Vito Girelli
Suggerisci una modifica