Louis Vuitton, Capucines: l’iconica borsa diventa opera d’arte

Arianna Preciballe
  • Laureata presso il NID - Nuovo Istituto Design

La borsa Capucines è una della più iconiche di Louis Vuitton. Per la nuova edizione limita di questo ormai famosissimo oggetto, il brand ha deciso di coinvolgere sei artisti contemporanei noti a livello internazionale che hanno reinterpretato e personalizzato la bag rendendola una vera e propria opera d’arte. 

Louis Vuitton, Capucines: l’iconica borsa diventa opera d’arte

Daniel Buren, Kennedy Yanko, Park Seo-Bo, Amélie Bertrand, Peter Marino e Ugo Rondinone; sono questi i sei artisti scelti da Louis Vuitton per una collezione in edizione limitata di borse Capucines, iconici pezzi della casa di moda francese. 

La bag, che prende il nome da Rue Neuve-des-Capucines, in cui Louis Vuitton aprì la sua prima boutique nel 1854, per l’occasione verrà resa disponibile in 9 nuovi modelli, che hanno già tutte le carte in regola per diventare pezzi da collezione. 

Louis Vuitton: torna Artycapucines

Louis Vuitton, Capucines: l’iconica borsa diventa opera d’arte

Ancora una volta, Louis Vuitton ha dato vita ad Artycapucines, l’iniziativa nata per fondere il talento artistico e l’inventiva con i caratteri artigiani e il patrimonio artistico della Maison.

Daniel Buren ha scelto il motivo trompe-l’oeil, declinato in quattro varianti cromatiche,  Kennedy Yanko, invece, ha optato per della pelle stampata in 3D, arricchita da una patina metallizzata applicata a mano dagli artigiani.

Park Seo-Bo, invece, ha deciso di rendere protagonista uno dei suoi dipinti Écritures, ricreandolo in pelle di vitello testurizzata e decorata mentre Amélie Bertrand ha decorato la bag con colori cangianti e fluorescenti, che ricordano un tramonto californiano.

Louis Vuitton, Capucines: l’iconica borsa diventa opera d’arte

Total black, poi, la creazione con borchie di Peter Marino mentre quella di Ugo Rondinone è coloratissima, con oltre 14.000 perline cucite a mano.

Per questo quarto capitolo del progetto targato Louis Vuitton, ognuna di queste borse sarà disponibile in edizione limitata di 200 articoli e avrà la sua propria confezione, creata appositamente per custodire la preziosa creazione.

I prezzi, però, per ora sono ancora top-secret ma presto verranno rivelati. Qual è la vostra preferita?