Alessandra Amoroso rompe il silenzio: adesso basta…

Ilaria Bucataio
  • Esperta in TV e Spettacolo
16/07/2022

Alessandra Amoroso è finita nuovamente al centro delle polemiche per una serie di risposte sgarbate ai fan che aspettavano solo di farsi una foto con lei. A distanza di qualche ora dal video diventato virale sui social, la cantante ha voluto rispondere con uno sfogo su Tik Tok in cui ha detto basta…

Alessandra Amoroso rompe il silenzio: adesso basta…

Alessandra Amoroso in questi giorni è stata al centro delle polemiche per alcune risposte poco carine nei confronti dei fan. Da quando si è rifiutata di firmare un autografo durante il Tim Summer Hits, i suoi comportamenti con i fan prima e dopo i concerti sono stati attenzionati e infatti poco dopo ecco arrivare un altro video.

“Se mi chiedi un’altra volta la foto, ti do una cellularata in faccia“, ha detto Alessandra Amoroso ad una ragazza che chiedeva con insistenza una foto, nonostante la cantante stesse già facendo il giro. La risposta spazientita e poco educata ovviamente è diventata subito virale e nelle ultime ore Alessandra Amoroso ha voluto rispondere dicendo la sua in merito.

Alessandra Amoroso dice basta

Alessandra Amoroso rompe il silenzio: adesso basta…

Con un video pubblicato su Tik Tok, Alessandra Amoroso si è voluta sfogare, raccontando come stanno davvero le cose. La cantante ha chiesto di fermare tutto l’odio che in questi giorni si sta propagando, difendendosi così:

Il vostro modo aggressivo e giudicante sta creando odio ovunque. Ogni post che vedo è sporcato da odio senza senso. Da quattordici anni mi comporto in determinate occasioni sempre allo stesso modo e continuerò a farlo, perché quello per me è il rispetto.

Non solo, Alessandra Amoroso si è anche giustificata, affermando che se in certi momenti si è trovata a dover rinunciare a fare un autografo o una foto, c’era sempre un valido motivo dietro. Ecco perché la cantante ha cercato di spegnere una volta per tutte le polemiche:

Cercate per favore di ascoltare e non giudicare. Sono riconoscente a quello che la mia vita mi ha dato, al mio pubblico e a quello che non lo è.