Alice Campello colpo di scena: in arrivo il quarto…

Rachele Luttazi
  • Esperta in TV e Spettacolo
25/06/2022

Alice Campello e Álvaro Morata hanno annunciato di aspettare il loro quarto figlio, o figlia. La coppia ha già tre figli maschi e nei prossimi mesi arriverà un quarto membro ad allargare la famiglia…

Alice Campello colpo di scena: in arrivo il quarto…

L’influencer veneziana Alice Campello e il campione di calcio Álvaro Morata hanno annunciato l’arrivo del quarto figlio. I due sono già genitori di due gemelli, Alessandro e Leonardo, e del piccolo Edoardo. Chissà se questa volta la coppia riuscirà ad avere una femmina o se un quarto maschio si aggiungerà alla famiglia.

Alice Campello e Álvaro Morata: l’annuncio della gravidanza

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Álvaro Morata (@alvaromorata)

Ad annunciare l’arrivo del quarto figlio, o figlia, per Alice Campello e Álvaro Morata, è stata la coppia stessa tramite i suoi canali social.

Dopo Alessandro, Leonardo ed Edoardo, un nuovo membro arriverà ad allargare la famiglia, e chissà se questa volta i due potranno gioire dell’attesa di una femmina o se sarà un altro maschio.

Nel frattempo, la coppia ha festeggiato pochi giorni fa il loro anniversario di matrimonio, tenutosi ben cinque anni fa.

Alice Campello e Álvaro Morata: la loro storia d’amore

Alice Campello colpo di scena: in arrivo il quarto…

Alice Campello è una seguitissima influencer ed è figlia dell’amministratore unico di Campello Motors, Andrea, e si è fidanzata con il campione della Juventus nel 2014. I due si sono poi sposati nel 2017, a Venezia, e sono poi tornati a vivere a Torino nel 2020, anno in cui Morata è tornato a giocare con la Juve dopo aver giocato con il Chelsea e l’Atletico Madrid.

In un’intervista, l’influencer ha raccontato come si sono conosciuti:

Lui aveva visto una mia foto e aveva chiesto a molte persone se mi conoscevano, per presentarci, ma non avevamo amicizie in comune. Così mi ha scritto (su Instagram). Gli ho risposto dopo molto tempo e, alla fine, ci siamo visti. Quando l’ho conosciuto, mi ha colpita perché ho subito capito che era molto serio. Per esempio, due settimane dopo il nostro primo appuntamento, si è fatto otto ore di macchina per conoscere la mia famiglia, ed è tornato molto tardi a Torino, anche se il giorno dopo doveva allenarsi presto. Questo e mille altri gesti.