Amici: la vittoria di Luigi criticata da una cantante storica…

Giulia Marinangeli
  • Diplomata in scuola di traduzione
18/05/2022

La scorsa domenica è stata disputata la finale di Amici. A trionfare nella ventiduesima edizione del talent di Canale Cinque è stato Luigi Strangis. Malgrado l’ampio consenso del pubblico per questa vittoria, non sono mancate le critiche, provenienti anche dal mondo della musica, dove una delle voci italiane più autorevoli ha esternato il suo disappunto sull’esito della finale.

14:30 – Amici: la vittoria di Luigi criticata da una cantante storica…

Luigi Strangis è il vincitore della ventiduesima edizione di Amici di Maria De Filippi. La finale del talent show si è disputata la scorsa domenica 15 maggio, tra Albe, Serena, Michele, Alex, Sissi e Luigi, con lo scontro finale tra Luigi e Michele.

Un esito che ha trovato d’accordo la gran parte del pubblico e dei fan del talent show di Canale Cinque, ma che certamente non è stato esente da critiche.

Dal mondo della musica, ad esternare il proprio disappunto sulla vittoria di Luigi Strangis è stata una cantante tra le più autorevoli in Italia, che su Twitter, ha espresso il suo punto di vista pur stimando il vincitore come musicista.

Critiche ai brani dei finalisti

A esprimere il proprio disappunto sulla finale di Amici di Maria De Filippi è stata Rita Pavone, una delle voci più autorevoli e più amate della storia della musica italiana.

L’artista, via Twitter, ha criticato la scelta dei brani che sono stati scritti per i cantanti finalisti della ventunesima edizione del talent, soprattutto per quanto riguarda il brano di Sissi:

Tre dei quattro brani “scritti” per loro sono solo dei tormentoni estivi. Sissi, con la voce che ha, meritava di avere una vera canzone, anche se il testo gioca con il suo nome. Quando ha cantato il brano in inglese, ha mostrato la classe che ha. Ci voleva un pezzo del genere.

Luigi non meritava la vittoria?

Rita Pavone è poi proseguita con un altro tweet nel quale rivela di apprezzare molto Alex tra tutti i finalisti del talent e che sia stata ingiusta la sua eliminazione:

Amo molto Alex. Trovo che abbia una versatilità vocale straordinaria. Passa con disinvoltura da un genere all’altro ed inoltre scrive belle cose con grande sensibilità. Suona illogico che siano uscite proprio le due sole grandi voci di questo programma. I’m really sorry.

Non solo, la storica cantante ha anche espresso il suo parere sul vincitore, Luigi, rivelando di stimarlo come musicista e come performer, ma di non apprezzare la sua voce:

A parte che non a tutti piace la menta, si può essere degli ottimi performers ma non avere delle grandi voci. Luigi è infatti un ottimo performer, suona batteria e chitarra e la sua versione di Pietre mi è piaciuta molto, ma la sua voce non mi prende. That’s all Folks.