Federica Pellegrini: viola la quarantena?

22/10/2020

Hanno suscitato polemiche le recenti dichiarazioni di Federica Pellegrini. La campionessa di nuoto, positiva al Covid, ha raccontato sui social di essere uscita di casa per accompagnare la madre a fare il tampone. Criticata dai follower, la Pellegrini ha detto di essere stata autorizzata dalla dottoressa. La conferma della Asl. 

<> on August 12, 2020 in Rome, Italy.

Federica Pellegrini, risultata positiva al Coronavirus, sta passando la quarantena nella sua casa di Verona tenendo una sorta di diario social su Instagram.

Di recente la campionessa è finita al centro di alcune polemiche.

Pellegrini positiva esce di casa per il tampone della madre

IMG-20201022-101951


Leggi anche: Federica Pellegrini e quel gesto incredibile

Ha dichiarato la Pellegrini in un video:

“Ho accompagnato mia mamma a fare il tampone, con distanziamento e mascherina, perché lei non ha mai guidato a Verona. Ora aspettiamo il risultato e quasi sicuramente sarà positiva ma rispetto a ieri sta già meglio”.

Il fatto che la nuotatrice, positiva al Coronavirus, sia uscita di casa ha sollevato dubbi e critiche. È assolutamente vietato violare la quarantena quando si è contagiati e non si trova traccia di eventuali eccezioni nei protocolli.

Dal canto suo la campionessa di nuoto ha replicato con un altro breve filmato:

“Io non sono una persona poco responsabile e poco disciplinata, anzi, sono molto responsabile e molto disciplinata. Se sono uscita a portare mia madre a fare il tempone non è perché l’ho deciso alzandomi la mattina, ma perché mi ha autorizzato la dottoressa dell’Asl. Quindi tranquilli, tutto sotto controllo”.

PellegriniFamily

La Pellegrini ha spiegato anche di sentirsi meglio, senza più mal di testa e quasi senza febbre, ma di non avere ancora recuperato gusto e olfatto.

“È strano poi, conclude, che nei primi giorni di positività dormivo un sacco, fino a 20 ore al giorno, e non mi è mai mancato l’appetito, anche se non sentivo il gusto del cibo. Ora aspetto per lunedì i risultati del tampone. Incrociamo le dita e speriamo bene, io ce la sto mettendo tutta”.

E ha specificato:

“Ho violato le regole? No, mi ha autorizzata la dottoressa dell’Asl”.

Al quotidiano “Libero” fonti sanitarie avevano confermato che era praticamente impossibile che l’Asl di competenza abbia dato il permesso alla Pellegrini di infrangere le disposizioni normative.


Potrebbe interessarti: Federica Pellegrini svela il brutto gesto di Filippo Magnini

Successivamente, però, il direttore generale dell’Usl 9, Pietro Girardi, che non era stato informato del fatto, ha verificato quanto accaduto. Effettivamente c’era stato il via libera. È normale per una persona che risulti positiva al Covid recarsi al punto tampone per un controllo, così come se deve accompagnare un convivente ammalato come appunto la madre nel caso della Pellegrini (“mia mamma non ha mai guidato a Verona”, si era giustificata la Pellegrini).

Iscriviti alla Newsletter

Vuoi restare aggiornato sulle notizie, le anticipazioni e le curiosità sul mondo del gossip e della TV? Registrati ora gratuitamente alla nostra newsletter