Harry e Meghan non vogliono debiti: restituiti i soldi alla regina

- 08/09/2020

Harry e Meghan hanno versato alle casse inglesi i 2,4 milioni di sterline investiti nella ristrutturazione di Frogmore Cottage, la residenza poco distante da Windsor dove si erano trasferiti nei primi mesi del 2019 prima della nascita di Archie. 

harry-meghan-matrimonio-reale


Grazie Netflix”, hanno intitolato alcun tabloid britannici.

Anche sulla scia del nuovo accordo firmato con la piattaforma di streaming, da circa 150 milioni di dollari, secondo le stime, il principe Harry e Meghan Markle hanno saldato un debito “pesante” che avevano lasciato in Inghilterra.

Harry e Meghan: restituiti 2,4 mln di sterline per Frogmore

meghan-harry-santa-barbara

I duchi di Sussex hanno chiuso la questione “Frogmore”. La coppia ha restituito, come promesso, i 2,4 milioni di sterline (poco meno di 2,7 milioni di euro) spesi per il restauro della residenza di Frogmore Cottage, nella campagna inglese, donata loro a suo tempo dalla regina in Inghilterra. I due da tempo avevano già iniziato a restituire 18 mila sterline al mese.


Leggi anche: Harry e Meghan lasciano la famiglia reale

Lo ha reso noto un portavoce del duca di Sussex, precisando che il pagamento è stato finanziato con parte delle entrate del contratto multimilionario firmato di recente dal secondogenito di Carlo e Diana e da Meghan con il colosso americano Netflix per produrre diverse trasmissioni.

I lavori di Frogmore Cottage, oggetto di numerosi articoli scandalistici della stampa popolare britannica più ostile a Harry e Meghan, erano stati pagati con i soldi pubblici del cosiddetto Sovereign Grant, come accade nel caso di restauri analoghi di proprietà di altri membri della Royal Family.

Harry e Meghan da Frogmore a Montecito

meghan-montecito-1

Il restyling faraonico di Frogmore Cottage era avvenuto nel 2019. Lì i duchi erano andati ad abitare poco prima della nascita del primogenito Archie, il 6 maggio. Ora la coppia vive in una mega-villa di lusso a Montecito, a Santa Barbara, pagata oltre 14 milioni di dollari.

La decisione di restituire la somma al fisco inglese è stata commentata e discussa sui social, con risultati contrastanti. Molti utenti hanno rilanciato, chiedendo che ora i Sussex rinuncino anche alle elargizioni del principe Carlo che, da quando si sono sposati, li sostiene economicamente grazie al ducato di Cornovaglia.

Commenti: Vedi tutto