Azzurre a Tokyo 2020

Kate Middleton: dolore per la morte del nonno

13/02/2021

Grazie alle indagini di Katie Nicholl, autrice del libro “Kate: our future queen”, di recente sono emersi nuovi retroscena sulla moglie del principe Williams. Nonostante la vita perfetta e felice che sembra condurre, infatti, il suo passato è stato segnato da un profondo lutto. 

image

William e Kate sono una delle coppie più amate al mondo. Il loro royal wedding è stato uno degli eventi più seguiti di sempre, con oltre due miliardi di telespettatori attaccati agli schermi di tutto il mondo.

I due si sono sposati nell’Abbazia di Westminster il 29 aprile 2011 e da allora quella giornata in Inghilterra è considerata festa nazionale.

Insomma, un matrimonio (è il caso di dirlo) davvero da favola, che è cominciato allo stesso modo nel 2003, quando il duca e la futura duchessa si conobbero all’Università di St Andrews.

La proposta di matrimonio arrivò nel 2010 in Kenya ma, a quanto pare, in quei giorni una tragica perdita segnò la vita di Kate. A svelarlo di recente è stata Katie Nicholl, già autrice del libro “Kate: our future queen”.


Leggi anche: Reali: Kate Middleton riceve il vaccino

Kate Middleton: la morte del nonno fa slittare il fidanzamento

principe-william-kate-middleton-royal-family-1553773357

Dopo la proposta di matrimonio ricevuta in Kenya il 20 Ottobre Kate e il suo futuro marito William avrebbero voluto ufficializzare la cosa il 3 novembre. Ma il giorno prima dell’annuncio una tragica perdita segnò la vita della duchessa di Cambdrige. 

Suo nonno Peter, al quale era molto legata, venne a mancare. La notizia fu molto dura da accettare per Kate, soprattutto perché la donna avrebbe voluto raccontare all’uomo del suo fidanzamento con William.

Così, dopo essersi limitata a informare i parenti più stretti (e soprattutto la Regina Elisabetta) del loro imminente matrimonio, la coppia decise di rimandare l’annuncio al 16 novembre. 

Insomma, la conferma che, purtroppo, anche quelle vite che sembrano perfette possono nascondere traumi e momenti difficili.

Arianna Preciballe
Suggerisci una modifica