Meghan, la moglie di Harry, ha trovato serenità e la gentilezza negli USA

02/09/2020

Con il personale alle loro dipendenze in California, i duchi di Sussex Harry e Meghan sarebbero molto più amichevoli e cordiali di quanto non ricordi lo staff di Kensington Palace, a Londra. Lo rivela il “Sun”, che riporta alcuni commenti, molto positivi, da parte del nuovo staff americano dei Sussex. 

Meghan-Markle-1000×0-c-default

Ora che vivono in Californi, Harry e Meghan sarebbero in ottimi rapporti con le persone alle loro dipendenze.

Sembrerebbero lontani i tempi in cui, a Londra, i duchi ebbero parecchi problemi coi loro dipendenti (in nove se la diedero a gambe levate nel giro di 18 mesi).

Harry e Meghan: rapporti “scherzosi” col loro personale

harry-meghan-archie


Leggi anche: Harry e Meghan: 5 anticipazioni della biografia bomba

A fare queste rivelazioni è il “Sun”. Secondo il tabloid britannico i due, che da poco hanno traslocato in una mega-villa di lusso di Montecito, a Santa Barbara, da 14 milioni di dollari, “hanno un rapporto piacevole”, persino “scherzoso”.

I dipendenti prenderebbero pure “bonariamente” in giro Meghan, per certe maniere “very british” imparate durante la sua permanenza nella royal family. Per esempio la duchessa si rivolge a tutti con un “Oh, dear” (Oh, caro») che in California suona “davvero buffo”.

A Londra Meghan era la “duchessa difficile”

kate-middleton-e-meghan-markle

Di acqua sotto i ponti, allora, ne è passata. Quando Harry e Meghan vivevano a Kensington Palace, la Markle era stata soprannominata la “duchessa difficile”: sveglia all’alba, mail alle cinque del mattino ai collaboratori e attenzione maniacale ai minimi dettagli.

Nel giro di un anno e mezzo i Sussex erano stati “abbandonati” da nove membri dello staff: due addetti stampa, un segretario privato, un vice segretario, l’assistente personale di Meghan, una guardia del corpo, due tate e una figura di rilievo dell’allora fondazione Sussex Royal.

Pare addirittura che alle radici della reciproca antipatia tra la Markle e Kate Middleton ci sia un episodio in particolare: Meghan, un giorno, si sarebbe rivolta in modo sgarbato e brutale contro un dipendente di Palazzo. Suscitando, così, il biasimo di una scandalizzata Kate, che il personale di Kensington giudica “sempre amabile e cortese”.


Potrebbe interessarti: Harry e Meghan “pagliacci”: offese dallo zio di Kate

Harry in California: più rilassato

Harry league

Sempre secondo il “Sun” in California gli impiegati si trovano molto bene anche con Harry, “molto educato” e pronto a sorprendere tutti per la sua “semplicità”, desideroso di vivere una vita normale con la sua famiglia.

Nell’ultima video-apparizione online del principe, in occasione del 125esimo anniversario della Rugby Football League, Harry, sorridente e rilassato, ha dichiarato di sentirsi “molto fortunato” perché nella sua nuova abitazione (di super lusso) c’è un giardino dove il piccolo Archie può scorrazzare all’aria aperta: «Non vedo l’ora di insegnargli a giocare a rugby. Il nostro ometto è la nostra priorità”.

Cristina Damante
  • Autrice
  • Esperta in: Gossip, Serie Tv e Reali d'Inghilterra
  • Laureata in Scienze della Comunicazione
  • Fonte Google News
Suggerisci una modifica