Meghan sostiene le donne e il loro valore

- 15/09/2020

A un anno di distanza dal lancio del progetto benefico per l’associazione Smart Works, Meghan, la moglie del principe Harry, ha incontrato tre donne che, grazie al suo aiuto, hanno trovato lavoro. 

f5d345b2447413e8c1a1a66c7d52e904


A distanza di un anno dal lancio di un progetto benefico, dopo il trasferimento col marito Harry e il figlio Archie negli Stati Uniti, Meghan Markle ha incontrato tre donne che, anche grazie al suo aiuto e interessamento, hanno trovato un lavoro.

Meghan Markle e l’impegno nella beneficenza

33096898-0-image-a-5-1599928104356

Dalla sua nuova casa di Montecito, a Santa Barbara, in California, Meghan, con indosso un blazer bianco, un top color bronzo e una elegante coda di cavallo bassa, è apparsa in collegamento video con Karla, Charlene e Agnieszka.

Si tratta di tre ragazze che hanno trovato un impiego dopo essere state formate e dotate di ogni strumento e accessorio necessario per la linea di abbigliamento Smart Set Capsule Collection, lanciata dalla Markle a settembre 2019.


Leggi anche: Promesse di matrimonio: frasi e valore legale

Per ogni capo della collezione acquistato nei negozi, uno veniva donato al guardaroba dell’ente benefico.

Meghan aiuta le donne in difficoltà a trovare un lavoro

meghan-duchess-of-sussex-delivers-a-speech-as-she-launches-news-photo-1568307590

Smart Works è un’organizzazione no-profit che si occupa di aiutare le donne in difficoltà a inserirsi nel mondo professionale fornendo loro sia le competenze sia gli abiti più consoni.

Ha dichiarato Meghan:

“La gente può dire che Smart Works si occupi prevalentemente di vestiti, ma quello è solo ciò che si vede, solo la parte esteriore: in realtà l’accessorio migliore sta all’interno, è la fiducia che è stata costruita dentro ciascuna di voi, è questo il pezzo forte con cui si entra e si esce con successo da un colloquio”.

La duchessa di Sussex ha poi incitato le tre ragazze collegate con lei online, ma non solo:

“Spesso per le donne è facile dimenticare le proprie capacità e le proprie risorse e purtroppo abbiamo bisogno di qualcuno che ce le faccia notare, ma questo è fondamentale”.

La collezione lanciata dalla Markle, disegnata insieme alla designer e amica storica Misha Nonoo e creata in collaborazione con le note catene britanniche Marks & Spencer, John Lewis e Jigsaw, è stata ideata con l’obiettivo di far sentire le donne più sicure di loro stesse nel momento di un colloquio importante o durante lo svolgimento delle proprie mansioni.

Commenti: Vedi tutto