Paola Turani: la dura replica agli hater

30/08/2021

Nelle scorse ore Paola Turani ha postato nelle sue stories alcuni messaggi offensivi ricevuti nelle chat di Instagram da parte di alcuni utenti. La modella ha deciso quindi di replicare con un lungo discorso riguardante il livello di maleducazione e di cattiveria in costante aumento sui social.

paolaturani

In questi giorni Paola Turani ha ricevuto alcuni messaggi offensivi nei propri confronti da parte di alcuni utenti Instagram che si sono sentiti in dovere di esprimere le proprie opinioni tutt’altro che gentili verso la sua persona.

La modella ha deciso quindi di ripostare queste risposte e di intraprendere nelle sue Instagram stories un lungo discorso riguardante la maleducazione incontenibile di alcuni utenti sui social.

I messaggi offensivi nei confronti di Paola Turani

paolaturani

Nei giorni scorsi Paola Turani si è ritrovata nelle chat di Instagram alcuni messaggi di risposta ad alcune sue stories che esprimevano opinioni poco educate nei suoi confronti e del tutto non richieste da parte di alcuni utenti.


Leggi anche: Fedez criticato da un hater: Chiara lo asfalta

La modella ha deciso di riposare queste risposte per mostrare ai suoi follower quanta cattiveria si diffonde sui social, e non solo nei suoi confronti.

In uno dei messaggi veniva attaccata per il fatto che pubblichi frequentemente post e stories riguardanti la propria gravidanza (Paola Turani infatti è incinta e la nascita del suo primo figlio è prevista per la fine di settembre).

In un altro messaggio, l’utente che ha risposto ad una storia di Paola Turani, presupponeva che la modella si facesse pagare per collaborare con i brand a cui commissiona il necessario per il bambino che nascerà.

La risposta di Paola Turani

A questi messaggi di odio, Paola Turani ha deciso di replicare con un lungo discorso nelle sue Instagram stories con il quale spiega di ricevere frequentemente questo genere di offese e di come non sia l’unica a cui questa cattiveria venga rivolta:

“Devo dire che ogni volta che decido di pubblicare messaggi di questo tipo, e sono diventati ormai la quotidianità, o come quello che mi è arrivato poi ieri, per farvi solo due esempi ma vi assicuro che c’è di peggio e ce ne sono molti, molti altri, voi rimanete sempre scioccate dall’acidità e dalla cattiveria, dalla maleducazione con cui vengono scritti e con cui si rivolgono a me.


Potrebbe interessarti: Vieni da me: Paola Lezzi si confessa a Caterina Balivo

Io ormai non mi meraviglio più di niente perché ci sono abituata, sono anni ormai che questa storia va avanti, non so se solo con me o con altre persone ma, ultimamente sto notando che il livello di maleducazione e di cattiveria si è alzato tantissimo quasi da diventare insopportabile.

Che poi io dico: sono qui, faccio i c***i miei, non rompo le p***e a nessuno, perché dovete rompere le p***e a me?”

Giulia Marinangeli
Suggerisci una modifica