Raz Degan distrutto: il cancro lo ha ucciso

Ilaria Bucataio
  • Dott. in Scienze della comunicazione
27/02/2022

Raz Degan, il modello di origine israeliana noto per essere stato il compagno storico di Paola Barale, ha avuto un momento di grande popolarità televisiva dopo la partecipazione all’Isola dei Famosi. Forse non tutti lo ricorderanno, ma proprio in quell’occasione Raz Degan aveva raccontato un dramma sconvolgente… 

Raz Degan distrutto: il cancro lo ha ucciso

Raz Degan, il modello nato in Israele, noto per la sua lunga storia d’amore con Paola Barale, iniziata nel 2002, ha vissuto un momento di grande popolarità sul piccolo schermo durante la sua avventura come naufrago dell‘Isola dei Famosi nel 2017. Raz Degan, vincitore della dodicesima edizione del reality, aveva scelto una strategia che poi si è rivelata decisiva: quella di isolarsi dal resto del gruppo e andare avanti da solo fino all’ultima puntata.

Il carattere spesso ombroso, riservato e poco malleabile di Raz Degan è emerso anche durante il programma. Come spesso accade, però, all’interno dei reality si lascia anche spazio alla parte più intima di sé stessi, ed ecco che il modello israeliano aveva raccontato un episodio davvero drammatico della sua vita.

Raz Degan: il doloroso dramma

Raz Degan distrutto: il cancro lo ha ucciso

Il cuore e l’animo buono di Raz Degan erano emersi con forza quando il modello israeliano aveva raccontato quello che era successo al suo migliore amico a quattro zampe, il cane che si chiamava Max. Raz Degan aveva dovuto dirgli addio dopo averlo visto soffrire per colpa di una malattia incurabile:

“Quest’anno l’ho seppellito sotto a un albero di quercia, gioia e vita della casa, è morto dopo aver combattuto contro il cancro per gli ultimi tre mesi. Il dolore e la perdita non possono essere descritti a parole. Sono grato di aver ricevuto così tanto amore nella vita. Ciò che il cancro non può fare è bloccare l’amore, mandare in pezzi la speranza, corrodere la fede, distruggere la pace, uccidere l’amicizia”.

Proprio per la sua sofferenza personale, Raz Degan aveva utilizzato questo racconto anche per fare un appello generale: “E’ arrivato il momento di porre fine a questa terribile malattia”, aveva detto con grande trasporto, alla fine di una confessione che aveva colpito tutti. Per la prima volta, infatti, il modello israeliano si è lasciato andare raccontando il dolore vissuto.