Regina Elisabetta, cancellato il Natale a Sandringham?

08/11/2020

A causa della pandemia potrebbero cambiare i piani di Elisabetta II. Secondo “New Idea” la regina avrebbe pensato di riunire, a Natale, i nipoti in guerra tra loro, con le rispettive mogli, per superare insieme le tensioni dei mesi scorsi. Si confronteranno in video call?

Regina Elisabetta beve

Rischia di saltare il Natale a Sandringham per Elisabetta II e la sua famiglia, almeno per quel che riguarda i festeggiamenti tradizionali.

Ovviamente i cambiamenti repentini che potrebbero avere luogo sarebbero dovuti all’andamento della pandemia, che in tutta Europa, come nel resto del mondo, continua ad accelerare il suo corso.

Il Royal Christmas cambia dopo oltre trent’anni?

5a40ed5a4aa6b53f198b6bcb

Dal 1988 la regina accoglie la Royal Family nella sua residenza reale nel Norfolk. Ma, per la prima volta, a causa della seconda ondata di Coronavirus che imperversa nel pianeta, anche Queen Elizabeth potrebbe dover rinunciare ai suoi piani.

Innanzitutto, da qualche settimana, una ventina di membri dello staff di corte sarebbe in rivolta, non avendo intenzione di rimanere isolati nella “royal Christmas bubble”, anti-Covid, per tutto il periodo natalizio, lontano dalle proprie famiglie.


Leggi anche: Coronavirus: la regina Elisabetta commuove il mondo

regina-elisabetta-si-ritira-principe-filippo-1597407026

La regina, dunque, potrebbe celebrare le Feste a Windsor, dov’è tornata da poco insieme al principe Filippo. Per evitare assembramenti, la sovrana avrebbe deciso, obtorto collo, di rinunciare alla Santa Messa alla St Mary Magdalene di Sandringham, un rito che ha saltato solo altre due volte: nel 1953, a causa di una visita ufficiale in Nuova Zelanda, e nel 2016, quando rimase a letto da un forte raffreddore, come spiegato all’epoca da Buckingham Palace.

Sua Maestà e il principe consorte dovrebbero accontentarsi di un mini pranzo natalizio esclusivamente con altri quattro invitati. Se non dovrebbero mancare Carlo e Camilla, William, Kate e i tre figli George, Charlotte e Louis dovrebbero restare, invece, ad Amner Hall.

Terapia di gruppo (virtuale) per i Windsor?

william harry

Secondo la rivista australiana “New Idea”, la regina avrebbe avuto un obiettivo per il Natale 2020: riunire la Royal Family per una terapia di gruppo, affrontando così i problemi interni ai Windsor, a iniziare dagli “americani” Harry e Meghan, volati Oltreoceano col piccolo Archie.

I duchi di Sussex difficilmente sarebbero rientrati a Londra, un’ipotesi ulteriormente rimandata anche causa Covid. Ma sia loro, sia i duchi di Cambridge, ovvero William e Kate, potrebbero pur sempre comparire nelle videoconferenze a cui ormai anche Sua Maestà si sarebbe abituata. Non senza curiosità e un pizzico di divertimento, come dicono i beninformati.


Potrebbe interessarti: La Regina Rlisabetta trasforma la sua residenza in un Drive-In

Iscriviti alla Newsletter

Vuoi restare aggiornato sulle notizie, le anticipazioni e le curiosità sul mondo del gossip e della TV? Registrati ora gratuitamente alla nostra newsletter