Selvaggia Lucarelli furiosa per i mezzi pubblici affollati

21/10/2020

Selvaggia Lucarelli, tramite i suoi social, torna a denunciare un problema che riguarda tutta la nazione. I mezzi pubblici usati dagli studenti che, non essendo minimamente controllati, non fanno che diffondere i contagi!

selvaggia-lucarelli-su-twitter-contro-francesco-gabbani-selvaggia-lucarelli-1280×720-1

Con il numero dei contagi sempre più alto Selvaggia Lucarelli è tornata (anche se non aveva mai smesso del tutto) a parlare di Coronavirus. Così nelle sue stories, tra i post o su Facebook la giornalista continua a “denunciare” peccati e peccatori.

Se di recente, infatti, è tornata a parlare di personaggi famosi che continuano a lavorare senza le minime protezioni o il distanziamento sociale oggi ha puntato i riflettori su un altro problema molto discusso: la scuola.

In particolare, proprio come era successo qualche tempo fa, Selvaggia ha puntato il dito contro i mezzi pubblici, stracolmi di ragazzi che si dirigono a lezione e che non sono minimamente monitorati o controllati!


Leggi anche: Selvaggia Lucarelli spietata contro Fontana: “Qualcuno gli spieghi la matematica!”

Selvaggia Lucarelli: studenti ammassati alla fermata

Schermata 2020-10-21 alle 12.56.45

Nell’ultima storia postato Selvaggia ha pubblicato uno scatto, probabilmente arrivato dalla segnalazione di qualche utente, in cui alla fermata dell’autobus decine di alunni sono ammassati sul marciapiede, in attesa dei mezzi. Stavolta in particolare i tratta di Terni ma il fenomeno, come lei stessa ha più volte fatto notare, riguarda tuta l’Italia.

Da nord a sud, infatti, sembra che il problema mezzi pubblici non sia stato ancora del tutto risolto e che, anzi, contribuisca all’espansione del virus. Cosa si potrebbe fare secondo voi? Come evitare che i bus scolastici e quindi poi le scuole stesse diventino punti di contagio e focolai?

Arianna Preciballe
Laureata in Fashion Design
Esperta di: Moda, Design e Gossip
  • Fonte Google News
  • Suggerisci una modifica
    Iscriviti alla Newsletter

    Vuoi restare aggiornato sulle notizie, le anticipazioni e le curiosità sul mondo del gossip e della TV? Registrati ora gratuitamente alla nostra newsletter