Stash infuriato: la moglie cacciata dall’aeroporto

Stash si è sfogato sui social quando è venuto a conoscenza di un episodio molto spiacevole che ha coinvolto parte della sua famiglia. La moglie e la figlia hanno vissuto un’esperienza ingiusta e Stash ha sottolineato l’inefficienza e il menefreghismo di certi individui.

Schermata 2020-12-13 alle 20.44.19

Stash, cantante dei The Kolors, il gruppo che si fece conoscere grazie ad Amici di Maria De Filippi, è da poco diventato papà della piccola Grace.

Giulia Belmonte e Stash sono genitori da 5 mesi e sembrano vivere in armonia e sintonia, godendosi la gioia dell’essere genitori. Papà Stash si è mostrato più volte amorevole e affettuoso, protettivo quando serve.

Per esempio, l’evento di ieri, ha generato una grande indignazione nell’animo del cantante dei The Kolors.

Stash ha deciso di sfogarsi sui social per raccontare l’accaduto e sottolineare quanto alcune persone possano essere “tristi” e insensibili, specialmente davanti a una bimba di 5 mesi.


Leggi anche: Amici: Stash picchiato

Giulia e la figlia Grace: dopo ore di attesa in aeroporto, costrette a tornare a casa.

giu bel

Ieri mattina, servendosi delle storie Instagram, Giulia Belmonte ha raccontato quel che stava accadendo in aeroporto. Lei e la figlia Grace dovevano raggiungere Stash, ma questo non è stato possibile.

Ad aver generato malcontento per la neomamma è stata l’inefficienza riscontrata nell’aeroporto di Pescara e il poco aiuto da parte di alcuni dei funzionari e del personale.

Giulia Belmonte si trovava con la figlioletta nel passeggino e ha dovuto attendere molto tempo senza ricevere risposte. Ovviamente non è una buona esperienza fare attendere una mamma con una neonata tutto quel tempo per poi – tra l’altro – mandarle a casa.

Questa mattina avevo un volo – ha spiegato Giulia Belmonte – sono arrivata in aeroporto e mi hanno detto che c’erano problemi con il biglietto. Io (trattata male dal personale, ma non voglio fare di tutta l’erba un fascio perché ci sono state persone gentili) con una bambina di cinque mesi ad aspettare che gli addetti si degnino di darmi risposte.

Questa l’esperienza della neomamma, vogliosa di raggiugnere il marito nonché papà della bimba, ma completamente impossibilitata a partire.

Papà Stash pieno di sdegno sui social

stash + giu

Giulia Belmonte ha continuato a raccontare la vicenda sui social, spiegando quanto si sia  sentita completamente ignorata. Poi, è arrivata la risposta di Stash, che ha condiviso una foto della bimba e una descrizione dove palese è la sua indignazione.


Potrebbe interessarti: Amici Speciali, Maria De Filippi rivela: Stash diventa papà

Ha scritto Giulia:

La mia esperienza con l’aeroporto di Pescara è totalmente negativa: mi hanno rimbalzata da uno sportello all’altro senza che nessuno sapesse darmi spiegazioni e senza che nessuno riuscisse a risolvermi il problema. La mia esperienza con Alitalia? Ancora piu negativa: la responsabile poco carina, il call center del tutto assente (ho provato a chiamare più volte senza ricevere risposta) e, come ho già scritto, nessuno è riuscito, nessuno ha provato a trovare una soluzione, sono stata completamente ignorata.

Mamma, papà e neonata si ricongiungeranno dunque oggi, dopo che ieri la partenza è stata impossibile. Non solo, nessuno sembra aver provato seriamente a risolvere le problematiche relative al viaggio.

Allora, appena venuto a conoscenza dell’accaduto, è intervenuto Stash particolarmente indignato, scrivendo:

Questa è la foto che immortala mia figlia mentre subisce (a 5 mesi di età) la prima angheria da parte di una persona talmente schifosa da non avere cuore neanche davanti a un neonato.