Tokyo 2020: la reazione delle istituzioni agli ori conquistati dall’Italia

01/08/2021

Giornata memorabile per l’Italia nella storia delle Olimpiadi: due ori grandiosi conquistati da Gianmarco Tamberi e da Marcell Jacobs nell’ambito dell’atletica leggera, il primo nel salto in alto e il secondo nei 100 metri. Entrambi verranno ricevuti al Campidoglio dal Presidente della Repubblica.

tokyo2020

Una domenica olimpica che per l’Italia è valsa ben due ori che entrano nella storia dello sport mondiale. Oggi a Tokyo 2020 Gianmarco Tamberi ha conquistato la medaglia d’oro nel salto in alto a parimerito con il suo amico qatariota Barshim.

A distanza di pochi minuti e di pochi metri, un altro oro viene aggiunto al medagliere italiano: Marcell Jacobs vince la finale dei 100 metri diventando l’uomo più veloce al mondo. Non solo: l’azzurro è stato il primo italiano a conquistare la finale di questa specialità, quindi anche a vincerla, e nel compiere questa grandiosa impresa, ha istituito il nuovo record europeo di 9”80.


Leggi anche: Isola dei famosi: flirt Valeria Marini e Gianmarco Onestini?

Come promesso alla consegna delle bandiere agli atleti azzurri, Sergio Mattarella riceverà al Colle tutti coloro che riporteranno una medaglia da Tokyo 2020.

Le imprese olimpiche di Tamberi e Jacobs

 

View this post on Instagram

 

A post shared by HALFSHAVE (@gianmarcotamberi)

Il primo oro olimpico di oggi nell’atletica leggera ha arricchito il medagliere italiano di Tokyo 2020 grazie a Gianmarco Tamberi, che ha trionfato alla finale di salto in alto a pari risultato con l’atleta del Qatar Barshim.

Amici, entrambi con il miglior risultato, entrambi con lo stesso infortunio subito prima della partecipazione a questa Olimpiade, Tamberi e Barshim hanno scelto non di disputare uno spareggio, ma di salire entrambi sul gradino più alto del podio.

Pochi minuti dopo questo grande traguardo azzurro, arriva l’altro oro per l’Italia: Marcell Jacobs, già nella storia per essere il primo italiano ad arrivare alla finale dei 100 metri, conquista la vittoria, ottenendo il nuovo tempo record europeo di 9”80.

 

View this post on Instagram

 

A post shared by MARCELL JACOBS (@crazylongjumper)

Sergio Mattarella riceverà al Colle gli atleti vittoriosi

 

View this post on Instagram

 

A post shared by Tokyo 2020 (@tokyo2020)

Come aveva promesso al momento della consegna delle bandiere agli atleti olimpici e paralimpici, Sergio Mattarella riceverà al Campidoglio tutti gli azzurri che avranno ottenuto una medaglia a Tokyo 2020 nelle rispettive discipline.


Potrebbe interessarti: Supervivientes: Gianmarco Onestini umiliato in diretta. È polemica

Al telefono con il Presidente del CONI Giovanni Malagò, Mario Draghi si è complimentato per i trionfi di questa domenica ed ha voluto parlare personalmente sia con Jacobs che con Tamberi.

Al momento dei due ori ottenuti dall’Italia nell’atletica leggera, la notizia è stata accolta nella Camera dei Deputati da una standing ovation degna dell’impresa senza precedenti.

Giulia Marinangeli
Suggerisci una modifica