Totti-Blasi non possono separarsi adesso: ecco perché

Rachele Luttazi
  • Esperta in TV e Spettacolo
16/07/2022

In seguito all’annuncio della separazione tra Francesco Totti e Ilary Blasi, sono iniziate a circolare le prime indiscrezioni circa la divisione del patrimonio, il cui ammontare corrisponde a una cifra piuttosto notevole

Totti-Blasi non possono separarsi adesso: ecco perché

C’è ancora un alone di mistero riguardante la separazione dei beni tra Ilary Blasi e Francesco Totti. C’è chi parla di una vera e propria battaglia legale tra i due su cui stanno lavorando i rispettivi legali, Alessandro Simeone, matrimonialista di Milano, per la Blasi e per l’ex calciatore Antonio Conte, già legale della Roma, di Daniele De Rossi e Nicolò Zaniolo.

Nel frattempo, il Corriere della Sera ha svelato alcuni dettagli circa la divisione dei beni, ma per adesso sembra essere tutto fermo a causa dell’assenza di uno dei due. Ilary Blasi, infatti, sta attualmente trascorrendo alcuni giorni in Tanzania insieme ai figli.

Totti-Blasi e la divisione dei beni

Totti-Blasi non possono separarsi adesso: ecco perché

Secondo il Corriere della Sera, è quasi sicuro che a Ilary spetti la villa all’Eur, la dimora dal valore di circa 10 milioni di euro e composta da venticinque stanze, due piscine, campi da padel e palestra superaccessoriata, dove la conduttrice starà assieme ai figli Cristian, Chanel e Isabel.

Ad essere coinvolti nella trattativa sono anche il padre di Ilary, Roberto, e il cognato Ivan, sposo della sorella Silvia, che gestiscono diverse attività di Totti, che secondo il Corriere della Sera:

per quieto vivere ha sempre lasciato fare, specie quando ancora giocava a calcio e aveva altro a cui pensare.

Non ci resta che attendere eventuali sviluppi.

Il patrimonio della coppia

Totti-Blasi non possono separarsi adesso: ecco perché

Il patrimonio di Ilary Blasi e Francesco Totti ammonta a 100 milioni di euro, considerando gli immobili e le società possedute dai due. Il Corriere della Sera fa riferimento all’impero della coppia “Totti&Blasi spa” che include sette società fondate dall’ex calciatore e di cui hanno quote Blasi e parenti dei due.

Nel corso degli anni la coppia ha ampliato le proprie attività tramite investimenti sia sul settore immobiliare (come Longarina Srl e Immobiliare Dieci, che fanno capo a Totti), sia in ambito sportivo (come Sporting Club Totti, di cui Ilary detiene il 90% delle quote).

Si aggiungono ai precedenti investimenti anche i guadagni che arrivano dalle rispettive professioni, che ammontano a 84 milioni per Francesco Totti e quasi un milione per Ilary Blasi soltanto con l’ultima edizione dell’Isola dei Famosi.

Inoltre, vanno considerate le ville di proprietà della famiglia, come quella al Torrino e a Sabaudia, oltre che l’attico al quartiere Eur nel lussuoso Eurosky Tower, che secondo indiscrezioni sarebbe in affitto, e la villa a Casal Palocco, dove il calciatore abitava prima del matrimonio.