Alimenti vietati fino ai tre anni del bambino

Quali sono gli alimenti vietati fino ai 3 anni? Quali alimenti posso dare in piccole quantità al bambino fino a 3 anni?

cibo-3-anni

Lo svezzamento e l’introduzione de cibi nella dieta dei bambini è un momento molto importante per la loro crescita e per il loro futuro: uno svezzamento troppo invasivo e privo di regole rischia di creare nell’organismo del bambino problemi davvero complessi come ad esempio allergie a determinati alimenti.
Proprio per questo è necessario valutare con attenzione i cibi dati ai bambini non solo nel primo anno di vita ma anche dopo, fino al compimento del terzo anno di età

Alimenti vietati fino ai 3 anni
Alimenti sconsigliati fino ai 3 anni

Lo svezzamento, in genere, al compimento del primo anno di vita del bambino dovrebbe essere concluso: un bambino di anno dovrebbe essere in grado di mangiare tutto ciò che una famiglia media cucina (ovviamente purchè la cucina sia semplice e i condimenti fatti a olio extravergine crudo).
Nel caso in cui il piccolo non gradisca alcuni alimenti non dovremo forzarlo, i gusti e l’accettare determinati cibi verrà con il tempo, la forzatura non potrà che creare ulteriori problemi.

caffe

Alcune pietanze però, pur avendo superato l’anno di età, non devono essere date al bambino.

pesce crudo

Alimenti vietati fino ai tre anni

Caffè
Carne cruda
Pesce crudo
Alcol
Frutti di mare

dolci-bambini

Alimenti da dare in piccole quantità ai bambini fino ai 3 anni

Burro (crudo)
Dolci
Cibi in scatola con conservanti e coloranti
Mortadella e salame
Bibite zuccherate

Ovviamente il consiglio del vostro pediatra sarà la cosa più importante quindi, prima di azzardare qualsiasi alimento particolare, consultate il pediatra che segue il piccolo.