Bambini al parco: regole e consigli per la sicurezza


Come comportarsi quando si porta il proprio bambino al parco? Quali regole dare ai bambini? Cosa fare in caso di litigio con altri bambini?

mamma al parco consigli

Ecco la bella stagione e finalmente si ha la possibilità di portare i bambini in un luogo aperto,pieno di verde e dove lo spazio non manca sicuramente: il parco! Ma si sa che le visite al parco possono anche trasformarsi in ore di incubo se non vengono prima messi i cosiddetti “puntini sulle i” con i propri figli: regole per giocare in maniera corretta e responsabile, per l orario di ritorno a casa e la regola di non litigare con gli altri bambini, o almeno su quest’ultima ci si prova!

bambini al parco regole consigli

I piccoli all aria aperta danno il meglio di loro stessi; sono instancabili,pieni di energia e sempre mal disposti a lasciare i giochi quando gli viene chiesto.
Certo, i pomeriggi d’inverno di solito vengono passati tra attività scolastiche e sportive, viene notte troppo presto e correre all aria aperta diventa un ricordo dei mesi caldi passati. Il parco rappresenta un momento in cui i bambini possono correre liberamente ,lontano dai pericoli della strada, sperimentare e cimentarsi in giochi con funi ed arrampicate, socializzare con altri bambini diversi da quelli che si frequentano nelle ore scolastiche, insomma un paese dei balocchi vero e proprio!

Ma se mamma e papà non dettano al proprio bambino delle regole da seguire durante l’uscita al parco, questo momento di divertimento può diventare un momento di pianti e capricci!

Regole per bambini al parco

regole parco giochi

Ovviamente, quasi scontato dirlo, ma oltre a dare indicazioni da seguire sul giusto comportamento al parco, le mamme e i papà devono sempre tenere i bambini sotto controllo facendogli sentire la loro presenza.

  • Si a corse e giochi in tutta libertà, ma senza allontanarsi troppo. Dare ai propri figli dei punti di riferimento può servire per qualsiasi eventuale “fuga” del piccolo o distrazione momentanea di chi lo accompagna!
  • La regola di “non accettare caramelle dagli sconosciuti” è sempre attiva e mai demodè; importantissimo far capire ai propri figli che lì ci sono mamma e papà e che non si deve mai dare confidenza o seguire altre persone.
  • Stabilire un orario di partenza prima di arrivare al parco e farlo comprendere al bambino con l’aiuto di un orologio; allo scoccare della ora X non tengono capricci, pianti né “è l’ultima volta”!
  • In caso di litigi con altri bambini su “vado io,tocca a me andare sul gioco” è buona cosa non immischiarsi, ma lasciare che siano i bambini a definire la fine della storia da soli. Solo nel caso che le cose diventino troppo grandi per i nostri piccoli, con la scusa di “andiamo a prendere un gelato” tutto si può risolvere!

A questo punto non mi resta che augurarvi buona uscita al parco!
A bientôt

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta