Bambini nel lettone: consigli e soluzioni

lettone bambini dormire

Un problema che si verifica spesso nell’educazione dei figli è superare la cattive abitudine che questi prendono nel momento in cui vogliono dormire nel lettone con mamma e papà.

I bambini prendono questa abitudine perché dormire in mezzo ai genitori è per loro un modo per superare l’ansia del momento in cui devono addormentarsi. Bisogna sottolineare come concedere questa abitudine al piccolo è molto semplice e facile, ma quando l’abitudine è radicata, toglierla richiede un impegno e una fatica a volte frustranti.

Cosa succede ai bambini che dormono nel lettone?

Diversi studi hanno dimostrato che più del 50 % dei bambini che dormono nel lettone sono afflitti da problemi di relazione e di ansia per cui ritardano a prender sonno (mediamente ci vogliono 30 minuti per far addormentare il bambino) e si risvegliano spesso durante la notte, perché il sonno non è regolare.


Leggi anche: Uomini e donne: anticipazioni oggi 11 febbraio. Nuova delusione per Gemma

Il bambino, però, non necessita della protezione del genitore anche durante la notte per essere felice, ma per superare angosce e paure basterà un comportamento amorevole durante il giorno.

Come far dormire il bambino nel suo letto

lettino bambini

In ogni caso, se ormai il vostro bambini ho preso questa cattiva abitudine ci sono dei comportamenti che potete tenere per cercare di aiutarlo a superare con successo la paura di dormire nel proprio letto.

Potete seguire questi consigli: comunicate al bambino la nuova regola:

  • “sei troppo grande per dormire ancora con noi, tu hai il tuo letto, noi il nostro: da stanotte vogliamo che tu stia a dormire nel tuo letto”.
  • “se vuoi possiamo lasciare la porta della tua stanza aperta così non ti sentirai isolato e saprai che mamma e papà ti sentiranno se ne hai bisogno”.

Oppure se si intrufola nel letto in piena notte obbligatelo a tornare nella sua camera e, se non segue le vostre richieste, portatelo di peso nel suo letto.

E’ normale che il bambino pianga per un po’, ma i genitori non devono lasciarsi convincere e rimanere coesi nell’impedire al bambino di dormire nel lettone. Solo in questo modo i genitori recupereranno la loro intimità e il sonno perduti.