Cancro alle ovaie causato dalla fecondazione in vitro

fecondazione in vitro

La fecondazione in vitro può essere dannosa.

La fecondazione in vitro è diventata molto frequente tra le coppie che hanno problemi di fertilità e noi stessi spesso l’abbiamo consigliata, ma una ricerca recente ha dimostrato come questa può provocare il cancro alle ovaie.
E’ evidente come la notizia crei molto clamore perché finora questa tecnica di fecondazione ha regalato tantissima gioia a coppie che non riuscivano ad avere bambini.

Questa ricerca è stata condotta ad Amsterdam dal Flora van Leeuwen del Netherlands Cancer Institute su un campione di 25 mila donne e quindi assolutamente attendibile.
Sembrerebbe che il rischio si corra superati i tre trattamenti di fecondazione in vitro e comunque il rischio che questi tumori  siano maligni è piuttosto basso.

In ogni caso il tutto è provocato dall’eccessiva stimolazione ovarica correlato ad un aumento del rischio di tumori ovarici che rimane fino a quindici anni dopo il trattamento.

Certo è un duro colpo per le coppie speranzose che non riescono ad avere bambini, ma vediamo come risponderà la controparte in merito.
Voi cosa ne pensate?

Foto via babble.com