Come placare la gelosia verso il fratellino

cicogna 2

Come comportarsi se vostro figlio è geloso del fratellino.

La gelosia è un normale fenomeno presente in tutti i bambini e sopratutto a partire dai due anni scatta in loro il meccanismo di proprietà.
Se già con gli oggetti, come ad esempio i giocattoli, si sentono minacciati se qualche bambino ne entra in possesso, c’è da immaginarsi cosa succede se “qualcuno” arriva e mette in pericolo l’affetto dei genitori.

Per prima cosa, quindi, occorre spiegare al bambino che l’arrivo del fratellino è una cosa buona e non cambia assolutamente il rapporto che si ha con lui e che è piuttosto un compagno di giochi.
Occorre far capire che il bene che si prova per lui non è in pericolo e che se qualcuno entrerà nella loro famiglia occorre volergli bene e non essere cattivi con lui.
Questo è fondamentale perché nonostante durante la gravidanza i bambini possono dire che sono felici dell’arrivo di un fratellino, quando questo entra dentro casa si accende in loro un piccolo dolore dovuto alla preoccupazione pur non volendo potrebbe far del male al neonato.


Leggi anche: GF Vip, Gregoraci su Pierpaolo: “Ho capito sei un rompica**o”

Anche se le premesse sono buone i genitori dovranno avere molta delicatezza e pazienza perché il primogenito potrebbe coltivare dentro di sé il dispiacere e non lasciarlo vedere ai genitori.
Dovranno essere disponibili e non fargli mancare le attenzioni che lo hanno accompagnato nella crescita prima dell’arrivo del nuovo nato.

Foto via withfriendship.com