Leggere ai bambini: a che età iniziare

libri per bambini

I nostri piccoli sono sempre alla ricerca di nuovi stimoli e, noi genitori, abbiamo il dovere di offrire loro il meglio.
Oggi vogliamo rispondere a un quesito che molti genitori, come noi, pongono a pediatri ed esperti: a che età iniziare a leggere i libri ai bambini?
Le prime letture possono essere fatte ad alta voce già a partire dal sesto mese di vita, non occorre costringere il piccolo ad ascoltare tutta una storia ma basteranno anche pochi minuti al giorno, con molta pazienza e calma scandendo tutte le parole per aiutare l’apprendimento del piccolo.
A dare ulteriori consigli ci pensa il Professor Giampietro Chiamenti Segretario regionale Veneto della Federazione italiana Medici Pediatri


Leggi anche: Uomini e Donne: Chi è Alessio Ceniccola? Età, professione, curiosità

La lettura da alta voce al bambino deve iniziare già nei primi periodi di vita, a partire dal sesto mese

La mente del bambino è in continua evoluzione per questo, un’ambiente familiare positivo e delle letture adeguate alla sua età, lo aiuteranno a sviluppare più velocemente le abilità psicofisiche.
Non tutti i genitori possiedono una buona fantasia e una dialettica adeguata, per questo consigliamo di acquistare 3 o 4 buoni libri per bambini da leggere la sera o durante la giornata: oltre ad aiutare vostro figlio, saranno uno splendido modo per accrescere il vostro legame.