Ovetto navetta e carrozzina

Il mondo degli accessori per neonati e’ talmente grande che ci vorrebbe una guida di 1000 pagine solo per illustrare gli accessori base:

trio-domande

oggi vogliamo proporvi una sorta di vademecum sul TRIO, il cosiddetto abbinamento dei tre accessori per muoversi con il bambino

Navicella / Navetta / Carrozzina
navettaQuella che tutti (o quasi) chiamiamo carrozzina in termini tecnici viene chiamata Navicella o navetta: viene usata, in genere, nei primi 3 mesi di vita, permettendo a mamma e papa’ di trasportare il bimbo in giro per il mondo. La navetta, grazie a un kit venduto separatamente, permette anche il trasporto in auto fissando la stessa navicella alle cinture di sicurezza posteriori.

Ovetto
ovettoL’Ovetto, in genere presente sia nelle versioni TRIO che nelle versioni DUO, torna molto utile per trasportare il bimbo in auto: la posizione quasi seduta dell’Ovetto vi permettera’ di agganciare facilmente alle cinture di sicurezza, dando al bimbo comodita’ e sicurezza.
In merito al suo utilizzo esiste una scuola di pensiero che lo sconsiglia per i premi 2 o 3 mesi di vita, questo perche’ potrebbe daneggiare in modo permanente la schiena del bimbo. Altri, invece, sostengono non sia vero e consigliano il suo uso fin dalle prime settimane di vita, per agevolare il trasporto in auto

passegginoPasseggino
Il passeggino puo’ essere utilizzato dopo circa 4 mesi, tutto ovviamente in funzione del bambino: il passeggino aiutera’ a tenere occupato il bimbo durante i viaggi a piedi perche’ gli permettera’ di guardare il mondo davanti a lui e osservare le persone, le vetrine e i luoghi dove andrete.
I passeggini esistono di diversi modelli e diversi prezzi: a 3 o 4 ruote, con possibilita’ di girare il bimbo fronte strada o fronte mamma/papa’.