Pediatri e medici di base per i bambini


Fino a quando portare i bambini dal pediatra?

La scelta del pediatra è molto difficile, ma quando si trova quello giusto, per i genitori è molto difficile lasciarlo per far seguire il bambino dal medico di base.
Un pediatra, infatti, si conquista la nostra fiducia seguendo per molti anni la crescita dei nostri bambini e sapendo ogni cosa sulle condizioni di salute dei nostri figli.

Per i genitori è dura dover lasciare questo medico di fiducia per il medico di base, sebbeno questo segua da tempo anche i genitori.
Inoltre potrebbe risultare problematico anche per i bambini che vedono il venir meno di un punto di riferimento e con il quale hanno ormai una certa confidenza.

Ma fino a che età si può portare il bambino dal pediatra e quando invece si deve passare al medico di base?

Il pediatra è obbligatorio fino ai sei anni di età per poi divenire facoltativo fino ai 14 anni: inutile dire che gran parte dei genitori lasciano i figli in cura dai pediatri fino al limite d’età possibile.
In casi particolari i pediatri possono seguire gli adolescenti fino ai 16 anni.

Voi a quanti anni avete affidato i vostri figli alle cure del medico di base?

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta